*Esprite* - Versi

*Esprite*  -  Versi   -  Indietro  -   Home
Righetta.gif (893 byte)
Righetta.gif (868 byte)

Assolo

di pochi angoli sono fatte
le mie parole, non ora che dico
mi sembra passare pių arrischiato
il tempo e i passi che muovo
dal ridere dei prati gių in fondo
non stacco, pure i chiodi che tu
scalcagnata ingiuria, addobbi di verde

davvero, stornare i risvolti di ieri
č come allungare i pennacchi ora
schiumosi dei pių che di rami
oscillanti si scoprono le membra

non direi che d'opinioni in tema,
neppure il cuore fermo, del polso
scatto, il cortile suggerisca di durare
ancora dove il calpestio, spirale,
dei giorni scorre algido vocali mute



04/01/2005