*Esprite* - Versi

*Esprite*  -  Versi   -  Indietro  -   Home
Righetta.gif (893 byte)
Righetta.gif (868 byte)

Di fuori

all'attenzione costringe ora
questo raffreddarsi di rumori
e non solo la sordina di silenzi
della primavera ormai matura
ma per un certo richiamo fisico
di cadenze di giorni, come passi,
un disordine specioso di cieli
che opprime, salve le apparenze
l'iniquo bilanciamento di pesi

un verde tardo, come di sorgente
sembra intaccare la tranquillità
di versi, di gridi e di pane
è facile appellarsi, e pure
dare un nome alle cose, così
quasi scintillassero di nuovo



22/04/2002