*Esprite* - Versi

*Esprite*  -  Versi   -  Indietro  -   Home
Righetta.gif (893 byte)
Righetta.gif (868 byte)

Dimmi ti seguo

ti soffio lo strazio di questi fiori
duri di ciottoli e labbra da leggere
ti affido queste scarpate e non credere
sia facile districare niente dal nulla

se la vita sia armonica la tradiremo
ridendo tra le spaccature del vento
e infilandoci carponi tra le stagioni
i tuoi giorni sembrano semplici e sia

non riferisco ad alcuno il tuo odore
sbilanciato di fresco e paiono mura
perfino ora che non piove certe paure
tanto č cosė certo, come spiani la fronte

quanto poco in questo novembre discosto
non riusciremo a tradurre in ritmi sommessi
quando annebbia e quando fischia, e per ore
non vogliamo volare ma ci teniamo vinti



02/12/2002