*Esprite* - Versi

*Esprite*  -  Versi   -  Indietro  -   Home
Righetta.gif (893 byte)
Righetta.gif (868 byte)

Feriale

forse, sei stato giovane
un tempo, un caos,
d'illusioni di gonne
e di forcine, poco d'anni,
parimenti agra, la voglia

cammini adesso, asciutto
i pensieri spiegati, eppure
le strisce brune, a fondo,
come di cipressi, ascolti
sorpreso, nei risvolti
pieghe scomposte di giorni

e alberi, ventagli, sbracciate
di rami, e ghiande, porci,
schizzi di fango, e altri amori

l'alba, e lo screziato lucore,
di questa sera, la realtÓ
della tua insipienza spiega
l'impudicizia, i tuoi sguardi,
briciole, ora, da spazzolare



27/01/2002