*Esprite* - Versi

*Esprite*  -  Versi   -  Indietro  -   Home
Righetta.gif (893 byte)
Righetta.gif (868 byte)

Un anno

dove io non posso arriva
il tuo sguardo, e cosa,
se non un affinamento, quasi
d'un precettare attenzioni

anni, da che si sta assieme,
e forse per altri ridenti
motivi i tuoi occhi scintillano
oltre, e non solo nel cielo
a bioccoli, le cose trascurate,
i colpi di settembre, anticipano

e sono giorni che invecchio
mentre ti guardo e vedi come
da basso fiorisce un muro a secco
esigua l'ombra, per quello che vale

acclamano i minuti del tuo ansimo
fiacco, nell'orma del letto sembra
la nota di luce e il rumore serio
affaticato dell'ora di quasi sera



06/09/2002