I marchi utilizzati appartengono ai rispettivi proprietari

Gli schemi Stealth e Mod Chip rimangono disponibili in formato Zip

Best Viwed at 1024 x 768
Ultimo aggiornamento: 17 November, 2002

 

PS2

Le varie modifiche al momento non mi soddisfano. I motivi? Prezzi troppo alti e troppe saldature.

PSOne

E' ora disponibile lo schema per la modifica alla PSOne, sia SCPH-102 che SCPH-102C, da utilizzare senza il cd di boot!

SCPH 9002

Questo modello ha una particolarità rilevante: non è dotato di porta seriale. Ciò significa che se qualcuno avesse l'intenzione di utilizzare la modifica esterna, beh, se lo scordi perchè mamma Sony ha provveduto affinchè ciò non possa più accadere.

Mod Chip & Stealth

Ecco la possibilità di rendere universale la vostra Playstation e quella dei vostri amici con semplicità. Quello che vi serve è soltanto un buon saldatore e molta attenzione nell'effettuare la famigerata modifica, perchè per rendere totalmente inutilizzabile la vostra PSX basta un attimo di disattenzione.

Modello "Stealth"

Questo tipo di chip è utilizzato soprattutto dal modello SCPH7502 (compreso il SCPH9002 l'ultimo nato). La particolarità di questo modello è rappresentata dal fatto che il software residente nel Chip è in grado di ingannare la PSX non facendosi rintracciare.

Modello "Mod Chip"

Ecco il capostipite della generazione dei Chip di modifica per la PSX. Nato nella versione a 18 piedini, nelle sue svariate tipologie si è evoluto arrivando al tipo con 8 piedini programmato per essere utilizzato con 4 o 5 fili. Quello che trovate qui proposto è il modello a 4 fili (1, 5, 6, 8), salvo richieste diverse. Tuttora garantiscono un ottimo risultato. Sono tuttavia consigliabili fino al modello SCPH 7002, in quanto per i modelli successivi la Sony in collaborazione con alcune case produttrici di giochi ha approntato un sistema capace di rilevare la presenza del Chip, vanificando di fatto l'utilizzo delle copie di back up. Fermorestando il fatto che le caratteristiche tecniche del componente hardware utilizzato (il Chip non ancora programmato) sono in grado di soddisfare le nostre esigenze, è però sorta la necessità di creare un nuovo software capace di superare questo antipatico problema. E' così nato lo Stealth, che anche se più complesso da installare, garantisce un impeccabile risultato.

 

 

 

1 1 1