Indice

Chi siamo
Dirigenti
Consulta
scientifica

Corsi di formazione

Bibliografia completa 

Indici dei libri principali

Aspetti psicoanalitici dell'attività sportiva.
Nuove metodologie di osservazione clinica applicate alla scherma nell'età evolutiva

La nascita del progetto "Campus" nelle scuole elementari in Italia.
Piano operativo, finalità e prospettive per una società polisportiva. Aspetti pedagogici e sociali

Sport ed educazione giovanile
Riflessi di carattere psicologico e sociale

La scherma: tecnica, didattica, psicologia

Dove trovare i libri

Rassegna stampa

Storia sociale
Eventi che hanno predisposto la nascita dell'Associazione
Esami universitari svolti sugli aspetti teorici e metodologici

Statuto

Proposta di seminario interdipartimentale ("Internet e didattica una proposta")

"La psicoanalisi dello sport" (presentazione Powerpoint)

"I filosofi e il Ludus deportivo"

Progetto "Campus"

Progetto "Piccolo principe"

Progetto "Mimesi e Catarsi"

Premio "Fair Play ed età evolutiva"

Forum A.I.P.P.S.

Mailing list

Libro degli ospiti

Cerca nel sito  A.I.P.P.S.

Scrivi all'A.I.P.P.S.

English version

 



      Didattica e internet: una proposta.
      Proposta di utilizzo degli strumenti di comunicazione (e ricerca delle informazioni) presenti in rete rivolta al consiglio direttivo dell'A.I.P.P.S
      e qui esposta al fine di essere migliorata dal contributo di quanti la commenteranno da Internet.

      Gianni Rubagotti, 15-7-1998

    Potete spedirci il vostro commento (a meno che lo richiediate esplicitamente non pubblicheremo il vostro indirizzo e-mail, pubblicheremo invece il vostro commento e il vostro nome e cognome). Potete visitare il sito dell'A.I.P.P.S. cliccando qui.

     

    Attività interattive proposte:

  • ricerca di informazioni attraverso i motori di ricerca, lettere elettroniche spedite ad autori di siti sui temi analizzati, messaggi a newsgroup e mailing list ;
  • ricevimento almeno in parte tramite posta elettronica;
  • incontri con specialisti via chat (IRC);
  • pubblicazione di parte delle lezioni in rete;
  • pubblicazione in rete degli eventuali elaborati degli studenti e del loro curriculum.

     

    Perché Internet?bbbbb

    Che cosa si fa quando si insegna? Non è questa la sede per dibattere sul dilemma "educare o istruire" ampiamente affrontato da Riccardo Massa: sicuramente quando si insegna, fra l'altro, si comunicano informazioni. Gli studenti normalmente non ricevono informazioni solo dal docente ma le vanno a reperire su testi (i libri di testo che si comprano all'inizio del corso o altri durante eventuali ricerche).

    Internet è, credo essenzialmente, uno strumento interattivo per comunicare informazioni che presenta grandi vantaggi rispetto agli strumenti tradizionali e quindi si presta molto bene a integrarli.

     

    Come usare Internet?bbbbb

    Vediamo allora come si può usare Internet.

    Internet per il docente

    Ricerca delle informazioni: dovendo trattare un certo tema si potrà chiedere consigli nelle mailing list, nei newsgroup, nelle chat dedicate ad esso, ricercare attraverso motori di ricerca. I siti dedicati agli argomenti di cui ci si occupa di solito hanno un link alla posta elettronica del loro autore (di solito disponibile a dare spiegazioni ulteriori).

    Del resto anche nel sito dell'A.I.P.P.S. troverete l'indirizzo e-mail dell'associazione e quello del Segretario Generale Giovanni Lodetti.

    Confronto: realizzata una bozza della lezione la si può pubblicare in rete per offrirla ai commenti di chi vorrà analizzarla.

    Internet durante il corso

    Pubblicità :tramite annunci su newsgroup, mailing list, siti si annuncerà l'inizio del corso e le attività che si vedranno in rete.

    Pubblicazione delle lezioni in rete.

    Ricevimento via posta elettronica: si insegnerà ad ogni alunno come ottenere un indirizzo di posta elettronica gratuitamente e il ricevimento si svolgerà almeno in parte attraverso questo mezzo. Questo significa che per domande molto specifiche il docente avrà il tempo di andare a cercare le fonti più particolari per rispondere con la massima esattezza invece di rimandare o di essere evasivo perché al momento della richiesta non dispone delle informazioni necessarie.

    Curriculum: ogni studente consegnerà il suo curriculum e questo verrà pubblicato in rete.

    Seminario universitario

    Un seminario relativo a un corso universitario dovrebbe (più che essere un duplicato del corso stesso) vedere un ruolo attivo da parte degli studenti: il docente dovrebbe impostare e spiegare l'argomento del seminario stesso ma soprattutto di guidare gli studenti nella produzione di loro propri elaborati.

    Ecco come si potrebbe in questa ottica strutturare un seminario:

    1 lezione introduttiva che spiegherà il ruolo di Internet nel seminario (già a questo punto gli studenti dovranno essere dotati di un indirizzo di posta elettronica);

    2 lezioni di impostazione del tema del seminario

    3 divisione in gruppi di lavoro (a seconda degli interessi, dei temi emersi, del numero dei partecipanti)

    4 sospensione delle lezioni: il professore seguirà tramite posta elettronica e ricevimento normale le ricerche dei singoli gruppi;

    5 incontri via chat: a seconda degli argomenti delle singole ricerche vi saranno incontri via chat con personalità di particolare competenza;

    6 esposizione delle ricerche

    7 pubblicazione delle stesse in rete

    Glossariettobb

    chat= chat significa chiacchiera e infatti di chiacchiere (tramite tastiera) si parla; ci sono siti dove si chiacchiera sul Web (cercate chat sui motori di ricerca e ne avrete in abbondanza) e c'è un circuito apposito,Internet Relay Chat,a cui si accede collegando a un server un programma come Mirc.

    internet= rinuncio a dare una definizione: provatelo!

    mailing list= sono dei gruppi di discussione via posta : si decide un tema e ogni intervento viene spedito a tutti gli iscritti.

    motori di ricerca= sono siti che vi permettono attraverso l'uso di parole chiave (se cercate siti di psicologia la parola chiave è psicologia) o attraverso indici (partendo da categorie generali arrivare al tema specifico che vi interessa) di trovare i siti come ad esempio AltaVista cioè http://www.altavista.digital.com

    newsgroup= sono bacheche: deciso un tema chiunque può appiccicare un messaggio o rispondere a uno esistente

    posta elettronica= si scrivono lettere come nella posta normale ma passano invece che negli uffici postali nei cavi della rete Internet e delle BBS. Il risultato è che la posta va velocissima e diventa un modo di rimanere in contatto anche quotidiano con persone lontanissime (mi è capitato di spedire una lettera elettronica negli Stati Uniti e di leggere la risposta dopo pochi minuti)

.

1