bibliografia

 

Musica Antica

-Il Cromorno-


 

Bibliografia

Italiana

Baines Anthony, Storia degli strumenti musicali. Milano. Biblioteca Universale Rizzoli, 1995
Gai V., Gli strumenti musicali della Corte Medicea e il Museo del Conservatorio "Luigi Cherubini" di Firenze. Firenze, 1959
Sachs Curt, Storia degli strumenti musicali. Milano, 1980
Testi Flavio, La Musica Italiana nel Medioevo e nel Rinascimento, Bramante Editrice
Tintori G. P., Gli strumenti musicali. 2 voll. Torino, 1971

 

Intermazionale

Baines Anthony, Woodwind Instruments and their History. New York: W.W. Norton, 1957
Bartlett Clifford and Holman Peter, "Giovanni Gabrieli: A Guide to the Performance of his Instrumental Music." Early Music 3 (1975), pp. 25-32
Boydell Barra, The Crumhorn and Other Renaissance Windcap Instruments. Buren: Frits Knuf, 1982
Hantelmann Georg, How to Play the Crumhorn, Cornamusa and Curtall [Kortholt]. Celle: Moeck Verlag, 1975. Nr. 2077
Hunt Edgar, The Crumhorn. New York: Schott Music Corp., 1975. Edition ll239
MacMillan Douglas, "The Crumhorn--A Historical Survey," The Consort No. 30 (1974), pp. 63-66
Meyer Kenton, The Crumhorn: Its History, Design, Repertory, and Technique. Ann Arbor, MI: UMI Research Press, 1983
Thomas Bernard, "An Introduction to the Crumhorn Repertoire," Early Music I/3 (1973), pp. 142-146
"Playing the Crumhorn: First Steps," Early Music II/3 (1974), pp. 151-156
Wells Marcus, "The Crumhorn, Historical Sources," Early Music I/3 (1973), pp. 139-141

 

Partiture

Molti redattori di musica del Rinascimento danno l’indicazione dell’estensione di ciascuna voce all'inizio del pezzo. Questo rende la vita più facile a chi verifica se quella musica è adatta ad un consort di cromorni, ed esiste una ricchezza di musica disponibile (sacra e profana) adatta all’estensione limitata di questo consort. Ci sono molte pubblicazioni che contengono lavori che si prestano all’estensione del cromorno sia perché così scritti sia perché adattati. I più importanti sono:
Music for Crumhorns 1: 43 pieces in 4 parts. London Pro Musica Edition, LPM MCR1
Music for Crumhorns 2: 24 pieces in 5 & 6 parts. London Pro Musica Edition, LPM MCR2
Music for Crumhorns 3: 33 pieces in 3, 4, & 5 parts. London Pro Musica Edition, LPM MCR3
Crumhorn Consort Anthology (Vols. 1-3): forty-three pieces for four instruments. Musica Rara, MR 1902, 1903, 1565.
Music for Crumhorns (15 pieces in 4-6 parts) and Crumhorn Collections (3 vols, 31 pieces for ATTB), edited by David Hogan Smith. The King's Trumpetts and Shalmes Music Editions, 1720-19th Avenue, San Francisco, CA 94122.
At the Sign of the Crumhorn: Anthology for an Ensemble of Crumhorns, Recorders, Shawms, or Curtals SATB, N.M. 148, ed. by Block & Nothnagle. London: Nova Music, 1980.
Crumhorn Consort Music Vols. I, II, III (Harriman), and IV (Neumann) for SATB. Musica Sacra et Profana (fuori stampa).
Molti dei balli di Susato e dei pezzi delle Terpsichore di Michael Praetorius possono essere eseguiti da un insieme di cromorni, ma spesso è necessario effettuare delle trasposizioni. In alcuni casi le rettifiche sono suggerite dallo stesso autore come nel caso di Praetorius. Alcuni lavori policorali sono di grande effetto quando uno dei cori è eseguito su cromorni. Molte delle composizioni di autori italiani del sedicesimo secolo, così come dei tedeschi che da questi furono influenzati, si prestano all’esecuzione con cromorni in combinazione con cori di sackbuts, viole, dulciane (simili a fagotti), flauti, flauti dolci, e voci.

Il nostro indirizzo è: blassi@tiscalinet.it