Banner Valpe
News
Pur mancando ancora il Comunicato della Fisg
Ufficioso: Serie A a 16-17 squadre
(30.07.03, darg) - Al momento, dalla Fisg, non c' alcuna conferma scritta ed ufficiale. Ma le squadre che, alla scadenza di luned 28 luglio, risultano iscritte alla Serie A 2003/04 sono 17: Alleghe, Asiago, Appiano, Bolzano, Bressanone, Caldaro, Cortina, Egna, Fassa, Gherdeina, Merano, Milano, Renon, Torinovalpe, Val Pusteria (Brunico), Varese, Zoldo.
E' possibile che lo Zoldo rinunci, preferendo giocare in Serie B (la scelta compiuta da Settequerce e Val Venosta: ma quali saranno le loro avversarie? Pontebba? Auronzo?). Restano sub judice le iscrizioni di Egna e Caldaro, le uniche che non dispongono di pista coperta (, ovviamente, una conditio sine qua non). Potrebbero giovarsi di una deroga (difficile) o giocare le partite casalinghe, rispettivamente, a Cavalese ed Appiano (pi facile). In ultimo, da valutare la posizione del Bressanone (la cui partecipazione sarebbe subordinata a quella di Egna e Caldaro, come ha dichiarato il presidente della Fisg Bolognini ad Alto Adige, ndr) e quella del Cortina, il cui nuovo stadio non ancora stato omologato.
Commenti? Stampa e siti specializzati sono scatenati: chiaro che a tutti avrebbe fatto piacere un torneo pi equilibrato a 10-12 squadre. Egoisticamente, dal punto di vista del Torinovalpe, sembra invece meglio cos: avere alcune avversarie sullo stesso livello oppure inferiore fa punti e morale.
Qualora fosse confermato il numero di partecipanti pi probabile (16), il 20 settembre (!) dovrebbe scattare la regular season (girone di andata e ritorno). Poi la seconda fase, con otto squadre nei play off e otto nei play out. La prospettiva, ma difficile ragionare cos a lungo termine, quella di avere sei retrocessioni nella A2 del prossimo anno. Infatti, nel 2004/05 si parla di una A1 a dieci squadre e di una A2 con altrettanti compagini (oltre alle sei retrocesse dalla A, le prime quattro della B).

Torna indietro
1