Le mie poesie

  • Lacrime
  • Riflesso
  • Me soltanto
  • Parole

    Lacrime

    Le lacrime ormai non bagnano più il mio viso,
    Sembrano essere asciutte mentre scendono giù,
    Eppure lasciano il segno del loro cammino,
    Gli occhi, il viso, tutto parla di loro...
    Le Lacrime,
    Tante ne ho fatte e molte sono soffocate,
    Hanno una compagna la Malinconia,
    Il sorriso mi ha lasciato insieme a te ,
    Nessuna luce illumina i miei occhi…. Ormai,
    Il cuore batte solo perché.. non posso fermarlo,
    Tutto è vegetale Vive in Apparenza,
    Solo due occhi nel mondo possono aiutarmi,
    Ma sono lontani persi in mille mondi in mille pensieri,
    Sono i tuoi… piccolo Angelo Mio,
    La mia speranza è Sola a combattere il mio Stato,
    L’illusione di tornare a Vivere a Sorridere come prima,
    Lunghi discorsi monotoni intrattenevano i nostri incontri,
    Oggi lunghi Silenzi Assoluti riempiono i miei giorni,
    Eppure sarò da qualche parte a navigare…
    Sto piangendo ma non avverto le asciutte lacrime sul mio viso,
    Sto muorendo dentro e nessuno potrà ridarmi la mia vitalità,
    Forse un Angelo…. Ma ha delle grandi e belle ali che …
    Lo portano via …lontano da me.. in un mondo tutto suo,
    La vita.
    M.G


    Riflesso

    Il buio il soffitto un pensiero
    Un ricordo poi l’astratto
    Una lacrima
    Nostalgia rabbia poi la luce
    Un sorriso sul volto
    Ed è luce
    Serenità lontana
    Sempre più all’orizzonte
    Un corpo esile e stanco
    Nel buio
    Il tetto come cielo
    Ed il ricordo come sogno.
    M.G.


    Me soltanto

    Baciami,
    Baciami non per possedermi,
    Sarei un’altra nuvola per il cielo,
    Di diversa forma e contorni,
    Con lo stesso contenuto,
    L’acqua,
    Amica di sempre che lava via tutte le paure,
    Baciami per amarmi,
    Baciami per amore,
    Mostrami che la vita è Amare,
    E che senza il mio bacio non puoi vivere,
    Fa che non sia rubato alla libertà,
    Ma donato all’amore,
    Qualcosa che il tempo non può cambiare,
    Baciami e me soltanto,
    Odiosa sarei se la mia vita,
    Diventasse una nuvola nel cielo,
    Bacia Me,
    Perché io sono l’essenza della tua vita,
    Non una nuvola passeggera.
    M.G.


    Parole

    Parole per scoprire,
    Parole per ferire,
    Parole per amare,
    Parole per smettere di sognare,
    Luci rosse e tremoli per cullare,
    Le sofferenze delle parole,
    Fuoco per sperare di bruciare,
    Le solite maledette parole,
    Eppure illusa ed attonita resti,
    Al suono delle parole che cancelleresti,
    Pensar non riesco al fatto che,
    Senza parol son rimasto,
    Di fronte alle tue di parole,
    Che hanno creato solo un gran dolore,
    Le stesse che coccolato hanno…
    … anche se per poco il mio umore,
    Ormai echi lontani,
    Ricordano le parole che non ho più nelle mani,
    Anche se di parole son fatto,
    Son sempre loro che in fine,
    Mi rendono sconfitto.
    M.G.


    Timide apparenze

    Come la rugiada si scioglie ogni mattina,
    Grazie al calore delle prime luci del sole,
    Il mio pensiero naviga…
    La mia voce pronuncia mille parole,
    Con ognuna un significato grande,
    Immenso come il cuore in cui nasce,
    Pieno di Emozioni Luce ed Amore,
    … ma tu che guardi sconsolata dalla panchina,
    Vedi una storia ferma all’orizzonte,
    E man mano che il tempo passa,
    Speri che ti si avvicini,
    Come l’acqua che guardi scorrere sotto al ponte,
    Mille pensieri si racchiudono nei tuoi occhi,
    Soffocando quelle timide apparenze,
    Confermate dal tuo sguardo dietro un falso sorriso,
    Quel pensiero imprudente si fa spazio nel tuo Io,
    Facendo nascere un sentimento che scuote il tuo umore,
    Ti fa sentire Regina e contadina
    Di un regno sontuoso di campagna sbarazzina,
    Il tuo Cuore teme quello che la tua mente trattiene,
    Visioni di mondi ideali stravolti,
    Da una passione che hai visto in pochi volti,
    Di genti lontane perse nel tempo,
    Che come un tuono entrano nella tua vita,
    ed è uno spavento.
    M.G.
1