Due subacque hanno osservato una coppia di foche monache nelle Egadi

Osservata la Foca Monaca in Sicilia

Dopo anni di assenza riosservato il raro mammifero marino a Favignana

La Sicilia - mercoledi 01 dicembre 2004

FAVIGNANA (TRAPANI) - Una coppia di foche monache, un maschio e una femmina, sono state avvistate da due subacquei nelle acque di Favignana, vicino la zona B dell'area marina protetta.

Lo rende noto la direttrice della Riserva marina delle Egadi, Liliana D'Angelo.

Lo splendido mare di Favignana

 

«I due esemplari di foca monaca - spiega Liliana D'Angelo - sono stati avvistati venerdì scorso da un nostro collaboratore, in compagnia di un altro subacqueo, che era in immersione nelle acque di Favignana, vicino il cosiddetto Faraglione. I due animali, come hanno raccontato i sub, erano in una grotta sommersa. Il maschio, di quasi due metri di lunghezza, è uscito dalla grotta forse per depistare l'insolita presenza umana dal reale luogo della tana, dove ancora era rifugiata la femmina. Anche quest'ultima, però, presto ha deciso di lasciare la tana per raggiungere il compagno. Questo ha dato la possibilità ai due sub di constatare che l'esemplare fosse una femmina di circa 1,5 metri di lunghezza». «Erano molti anni - ha continuato la direttrice della Riserva - che nel mare delle Egadi non si registrava la presenza delle foche. Questo avvistamento ci riempie, quindi, di gioia e di ottimismo per la salute del nostro splendido mare».

 

1