Esperienza tragicomica di birdwatching da sacrestia

Nasce il Piano d'azione del quartiere sul Birdwatching a Cesenatico. Il Comitato scientifico formato dal Parroco Don Antonio, dalla Merope, ora pia donna cinquantenne  con trascorsi  di sostanza (per dire che aveva una certa pratica), da Guerrino, un ex muratore che ha delle mani come pale e dal sottoscritto. La sede la Sacrestia. Oggi prima ed ultima lezione. Davanti a me una decina di teppisti dodicenni come  usciti incazzati da un Centro sociale e messi l dalla Questura.

Dopo i convenevoli di rito ho esordito con "parliamo di Birdwatching". Don Antonio che era presente o assente, con quel suo sorriso sempre inebetito ha detto ai ragazzini di stare buoni poich saremmo andati tutti in giardino a vedere gli uccellini. Uno dall'ultima fila ha gridato: viene anche la Merope? Guerrino si incazzato. Il Comitato scientifico era ormai allo  sbando.

Ho preso i ragazzini e siamo andati in giardino. Su un albero c'era una Tortora dal collare orientale. Non avevo ancora iniziato a parlare di lei che Filippo Stambazzi, probabilmente figlio di Tarzan Stambazzi, lanciava un urlo terrificante e la Tortora s'involava. Senza parole sono salito sulla mia bicicletta e sono tornato a casa. Il Comitato si sciolto in seduta aperta.

sandrobrina

1