I cavalieri

dei regi tratturi

foggia

 

programma lunghi viaggi - trekking

2009

·         Titolo: Lago di Occhito

·         Periodo:   1,2,3 Maggio

·         Percorso: Biccari (Fg) – Carlantino (Fg) - Biccari (Fg)

·         Durata: gg. 3 - A/R

·         Viaggio: Interregionale (Puglia-Molise)

·         Titolo: Pellegrinaggio San Pio - Piana Romana, Pietrelcina (Bn)

·         Periodo: 12, 13, 14 Giugno

·         Percorso: Biccari (Fg) - Casalbore (Av) – Pietrelcina (Bn)

·         Durata: gg. 3 - A/R

·         Viaggio: Interregionale (Puglia-Campania)

·         Titolo: Il Regio Tratturo Foggia-Celano

·         Periodo:  dal 28 giugno al 4 Luglio

·         Percorso: guado fiume Fortore-Roccaraso-Sulmona-Celano

·         Durata: gg. 7 – A

·         Viaggio: Interregionale (Puglia-Molise-Abruzzo)

·         Titolo: Il Grande Cerchio (tratturo Lucera-Castel di Sangro, braccioVolturara-Castelfranco, tratturo Candela-Pescasseroli)

·         Periodo: dal 9 al 14 settembre

·         Percorso: Biccari-Motta Mc-Volturara-San Bartolomeo-Roseto Vf.-Castelfranco- Casalbore-Zungoli-Candela-Biccari

·         Durata: gg. 6 - A-R

·         Viaggio: Interregionale (Puglia-Molise-Campania)

·         Titolo: Conviviale a Celle di San Vito (Fg)

·         Periodo: 26 Settembre

·         Percorso: Biccari-Faeto-Celle-Castelluccio Vm-Biccari

·         Durata: gg. 1 - A-R

·         Viaggio: Provinciale

·         Titolo: Monte Sambuco (bosco San Cristoforo)

·         Periodo: 10, 11 ottobre

·         Percorso: Biccari-Motta Mc-San Marco Lac.-Volturara-Alberona

·         Durata: gg. 2

·         Viaggio: Provinciale

·         Titolo: Conoscere il proprio territorio

·         Periodo: nella settimana

·         Percorso: Sub-Appennino Dauno e dintorni

·         Durata: gg. 1o 2

·         Viaggio: Provinciale

INOLTRE PARTECIPEREMO A:

Tracciato via Francigena del Sud "Il cammino dell'Arcangelo" tratta Benevento - Monte Sant'Angelo (Fg)- 4/5 gg. dal 24 al 29Aprile - CAI di Benevento e Foggia.

Adriatico-Tirreno: Manfredonia (Fg) - Maratea (Pz) 10 gg. Km 300 - dal 24 Maggio al 2 Giugno - Equiturismo Italia Atella (Pz)

Transappenninica: appennino Umbro-Marchigiano - 5 gg.

 

Luciano De Santis & Tonino Ippolito

cavalieri di turismo equestre

           

Trekking: la nostra filosofia

Nell’organizzare un trekking cerchiamo di tenere conto delle esigenze di tutti i partecipanti. Perché un trekking, può essere facile, impegnativo, difficile, ma comunque deve essere sempre divertente.

Per non superare la soglia di stanchezza oltre la quale gli animi dei partecipanti cambiano, e l’umore del gruppo si elettrizza, noi programmiamo delle tappe, almeno sulla carta, di 35 km al massimo, che, salvo imprevisti si percorrono su terreni misti mediamente in 6/7 ore di marcia al passo.

Generalmente, dividiamo la tappa in due, al mattino la parte più dura e più lunga del percorso e al pomeriggio dopo la sosta quello che rimane, alternando quando serve “piede a terra”.

I cavalli sono compagni di avventure e non mezzi di trasporto perciò dobbiamo averne cura, tenendoli in buono stato di salute fisica e psichica e allenati.

L’organizzazione è fondamentale quando si deve raggiungere una meta precisa, a chi non è mai capitato di sbagliare percorso, di trovare una frana o degl’alberi abbattuti dalla tempesta della sera prima, una sbarra chiusa anche se di solito è aperta, un contadino che non ti fa passare sulle sue terre ecc. ecc. senza aggiungere le infinite problematiche dei cavalli che capitano di solito quando durante la tappa è già successo di tutto. Avere con se una attrezzatura adeguata risolve molte cose.

L’organizzazione che prevede buona parte di questi imprevisti rende il trekking piacevole. Finire la tappa senza problemi a uomini e cavalli è la sfida di chi come noi organizza trekking.

Per partecipare a un trekking non bisogna essere dei fenomeni ma semplicemente avere un po’ di spirito di adattamento lasciare gestire il gruppo da una guida esperta, conoscere il cavallo e quando se la merita (la maggior parte dei casi) concedergli fiducia.

In conclusione l’organizzazione per noi è importante, tornare a casa da un trekking con uomini e cavalli al 100% è motivo di orgoglio e di grande soddisfazione.

Luciano De Santis & Tonino Ippolito

Cavalieri di Turismo Equestre

 




1