AFORISMI

같같같같같같같같같같같같같같같같같

*****************************************************************************************

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La vita un viaggio verso il centro di se stessi e verso gli altri.

 

L'anima non vede nulla nella vita che non abbia vissuto di persona.

 

Spesso un grave malattia occasione di immensa libert.

 

Di una cosa soltanto siamo certi: sappiamo che sono veri soltanto i cuori dei nostri amici.

 

Molto spesso gli uomini, per perseguire i propri interessi sono disposti a compiere qualsiasi misfatto; poi, la riuscita dei loro intenti giustifica nel loro animo anche il comportamento meno edificante.

 

Voglio vivere e morire in pieno amore, cos la mia anima se ne andr doce doce verso la sorgente da dove venuta.

 

L'aritmia del cuore deprecabile non perch indica che ci stiamo approssimando alla fine del nostro viaggio e della nostra storia, ma perch toglie alle cose, a tutte le cose, fatte e non fatte e da farsi, la loro solenne armonia.

 

Fortunato chi ha una intelligenza viva e una volont ferma; egli unisce l'ottimismo della volont all'ottimismo dell'intelletto.

 

L'esperienza mi ha insegnato che, nella migliore delle ipotesi, le idee di un uomo illuminato verranno captate dai politici trent'anni dopo.

 

Ho quarant'anni e non vorrei trascorrere il resto dei miei giorni rimpiangendo il passato, sperando nel futuro, senza mai essere soddisfatto del presente.

Solo gli stupidi ed i tiranni non cambiano mai.

 Nessuno pi ordinato di un morto.

 

E' difficile battere le mani a chi te le ha legate dietro la schiena.

Il mio passaggio nel mondo dura quanto il colore dei fiori.

 La prima qualit dell'amore la forza.

Bisogna acquisire la consapevolezza che non siamo testimoni di tutto il male del mondo, ma responsabili.

La sola vera infedelt ha luogo quando un uomo vivo si adopera per la propria morte.Siamo infedeli se guardiamo chi siamo e come ci comportiamo con la natura.

Non vogliamo un futuro radioso, se questo dovr avvenire a discapito dei nostri figli.

Non ha senso avere fretta, tanto sappiamo gi dove giungeremo: la vita non una corsa, ma un tiro a bersaglio, non il risparmio di tempo che conta, bens la capacit di trovare un centro.

 

Il modo migliore per trasmettere agli altri ci che abbiamo appreso di raccontarsi con la pi grande sincerit  possibile.

 

Il  desiderio  di  gloria  nasce  da  una  forma  di incomprensione, forse la peggiore.

 

Di nient'altro viviamo se non dei nostri sentimenti, poveri belli o splendenti che siano, e ogni qualvolta facciamo torto ad uno di essi un colpo che portiamo al nostro cuore. E non solo metaforicamente.

Visto che la morte inevitabile, bisogna comportarsi come Molire (che mor in scena). Fare in modo, cio,  che quando giunge, la morte  ci trovi a fare la cosa che ci piace di pi: se proprio dobbiamo morire, meglio morire da vivi!

 

  sito realizzato  da  SUPERALIANTE

                                            TORNA  A HOME  PAGE

                 alla pagina successiva