Via Casoretto, 44
20131 MILANO
Tel. 02/26110543
Tel./Fax 02/2619046
E-mail: cpmgfb@tiscali.it
Centro Podologico Mediolanum MM1 o MM2 Pl.e Loreto
(uscita Andrea Doria)
Capolinea bus 55
6° fermata



Attività del centro:

Esecuzione esame podiatrico computerizzato sistema Buratto.

Realizzazione supporti plantari personalizzati su misura eseguiti in base all'esame computerizzato, alla sintomatologia dolorosa e alle prescrizioni mediche.

Listino prezzi.




Dopo i 40 anni almeno il 50% delle donne ed il 25% degli uomini soffrono di mal di piedi. In genere si tratta di un male passeggero causato per lo più da scarpe nuove fatte con materiali troppo rigidi, troppo strette o troppo larghe, comunque non favorenti una corretta deambulazione; le conseguenze sono, oltre che dolori ai piedi, anche un generale malessere psico fisico.
A lungo andare i maltrattamenti a queste solide ma delicate "basi" del corpo possono influire anche sull'assetto della colonna vertebrale facendole assumere atteggiamenti scorretti. In certi casi le malattie di altri organi sono a loro volta la causa di alterazioni della struttura del piede e provocano dolori locali, impedendo di camminare nel modo corretto. Il corpo umano è una macchina costruita per muoversi; un corpo non "allenato" tende a deteriorarsi con maggior facilità (scarsa elasticità dei muscoli e dei tendini, osteoporosi etc.).


CAMMINARE BENE PER VIVERE IN SALUTE

Il piede è costituito da 26 piccole ossa disposte in piccoli gruppi - tarso, metatarso, falangi - collegate tra loro da 33 articolazioni avvolte in tessuto fibroso che unitamente a 107 legamenti e 19 muscoli sostiene l'arcata plantare.
Si intuisce quanto sia importante trattarli bene e mantenerli in buona salute per non alterarne la funzionalità che può venir compromessa da vari fattori, tra i quali alcune malattie di tipo reumatico, che rendono i piedi sofferenti costringendoli ad appoggiare in modo scorretto sul terreno e quindi creando uno squilibrio delle pressioni esercitate dal peso corporeo. Il carico mal distribuito alla lunga provoca alterazioni strutturali e anche deformazioni.
Il piede non ha solo la funzione di sostenerci, ma influisce in modo determinante sull'apparato muscolo scheletrico e contribuisce alla buona circolazione sanguigna e linfatica (azione pompa) e alla stimolazione dei vari organi (azione reflessogena). Il piede non assolve efficacemente le funzioni cui è preposto anche a causa di vere e proprie malformazioni congenite (piede cavo o piatto) o acquisite (valgismo, varismo, etc.).
Altri problemi indotti dai maltrattamenti che alterano la struttura del piede sono le dita a martello o ad artiglio e l'alluce valgo; questa malformazione - che talvolta, se pur raramente, può essere congenita - si verifica più frequentemente quando si tende a scaricare il peso del corpo sulla parte interna del piede; ecco perchè riguarda maggiormente le donne che portano scarpe con tacco alto e punta stretta che inducono ad appoggiare al suolo in particolare l'avampiede.

Dito a martello Alluce valgo


PIEDE PIATTO

E' dovuto ad un abbassamento della volta plantare e col tempo può causare il calcagno valgo (asse inclinato verso l'esterno). La malformazione presente spesso nella primissima infanzia, può, sia scomparire nel giro di qualche anno, sia accentuarsi. Dopo l'età scolare è improbabile che un difetto si aggiusti spontaneamente.

Piede piatto Piede cavo


PIEDE CAVO

Presenta una volta plantare più arcuata e più alta del normale che può provocare metatarsalgie, cioè dolori nella parte anteriore del piede. per eliminarli può essere sufficiente aumentare la superficie di appoggio del piede.


PREVENZIONE

Ad ogni persona è possibile esercitare una intelligente azione di prevenzione mediante l'attenta osservazione delle condizioni dei propri piedi, della loro efficienza, del consumo anormale della suola e delle deformazioni della tomaia delle proprie scarpe e nella valutazione soggettiva dei possibili sintomi di allarme.
A qualsiasi età è opportuno intervenire per una verifica dell'efficienza del piede ricorrendo alla visita del medico podologo e ad una serie di esami specifici.


Risoluzione ottimale video per i siti 640X480  con carattere piccolo

Webmaster:  Angelo Picco Barilari e-mail: mkryon@yahoo.it

 

1