MAURO BANCHERO INGEGNERE CIVILE AMBIENTALE DI GENOVA - LA DURABILIT└ DELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO Home Page del sito di Mauro Banchero ingegnere civile ambientale di Genova     Articolo scritto da Dott.Ing. Mauro Banchero


LA DURABILIT└ DELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO



Secondo una definizione della C.E.B. e della F.I.P. la durabilitÓ Ŕ la

attitudine di un'opera a sopportare agenti aggressivi di diversa natura mantenendo inalterate le caratteristiche meccaniche e funzionali.

La durabilitÓ di una struttura dipende da numerosi fattori.

Il calcestruzzo impiegato per realizzare la struttura deve essere conforme alle prescrizioni di progetto,che devono essere formulate in modo da soddisfare i requisiti ambientali e di sicurezza cui l'opera Ŕ destinata.

La durabilitÓ delle strutture in calcestruzzo dipende dalla posa e dall'attenzione che viene prestata all'atto della costruzione (corretta vibrazione e stagionatura, conforme alle norme vigenti)

La durabilitÓ delle strutture in calcestruzzo Ŕ legata alla capacitÓ del conglomerato cementizio di proteggere i ferri di armatura dai processi di corrosione innescati dall'attacco degli agenti aggressivi presenti nell'ambiente che circonda la struttura medesima.
Fondamentale a questo scopo Ŕ la sua permeabilitÓ all'aria e lo spessore del copriferro.

Entrando pi¨ nel dettaglio:

il rapporto A/C Ŕ il parametro pi¨ significativo ai fini della valutazione delle caratteristiche di una miscela di calcestruzzo: a paritÓ di cemento, una miscela avrÓ una resistenza meccanica ed una durabilitÓ tanto pi¨ alta quanto pi¨ basso Ŕ il rapporto A/C

per ogni tipologia di getto, si dovrebbe prescrivere metodo e classe di consistenza (SLUMP) pi¨ idonei per evitare aggiunte di acqua in fase di getto

il grado di compattazione (raggiunto tramite vibratori ad immersione o ad ago) del calcestruzzo influenza in modo significativo la resistenza in opera. I tempi di vibrazione sono correlati con la classe di consistenza dell'impasto allo stato fresco

la cura e la stagionatura corretta dei manufatti (bagnatura dei getti) conduce alle massime prestazioni dei manufatti

Gli ammaloramenti del calcestruzzo e delle strutture sono generalmente dovute:
* all'attacco dell'anidride carbonica
* all'attacco dei cloruri
* all'attacco dell'acqua di mare
* all'attacco dei solfati
* ai cicli di gelo e disgelo
* alle variazioni termiche per effetto del diverso calore di idratazione
* a fenomeni fessurativi


In definitiva, i fattori che maggiormente incidono sulla durabilitÓ di una struttura sono:


punto importante durabilitÓ opere cls la resistenza caratteristica

punto importante durabilitÓ opere cls la classe di esposizione (da cui dipende la dimensione minima del copriferro)

Classi di Esposizione Ambientale per il calcestruzzo

punto importante durabilitÓ opere cls la classe di consistenza del calcestruzzo

punto importante durabilitÓ opere cls il diametro massimo degli aggregati

punto importante durabilitÓ opere cls posa e maturazione corretta delle opere




Home Page Ingegneria e Informatica   Per contattare Ing. Banchero


Statistiche sito,contatore visite, counter web invisibile Statistiche sito,contatore visite del sito di Mauro Banchero ingegnere civile ed ambientale di Genova