Strategie di differenziazione ed e-commerce:

la Ducati Motor S.p.A.

tesi di laurea di:  Michele Francesconi

 

 

PREFAZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questa tesi su Ducati è un sogno coccolato per tanti anni e finalmente realizzato. E’ frutto di una passione nata quando ancora l’unica due ruote che potevo guidare era a pedali.  Non mi ricordo il perché ma quelle “rosse” che vedevo sui giornali mi colpivano più di tutte le altre, mi affascinavano, mi catturavano. Passavo un sacco di tempo a leggere incuriosito tutte le riviste di moto e a sentire i miei genitori urlare: “smettila di perdere il tempo con quelle moto…vai a studiare!”.

 

Poi mi sono trasferito a Bologna, per studiare appunto. Il caso ha voluto che in questa città queste moto ci nascessero. Quando ero triste, o volevo semplicemente rilassarmi, inforcavo la mia Vespa 50 e facevo un giro davanti agli stabilimenti di Borgo Panigale. Passavo davanti a quel cancello a bocca aperta, osservavo incantato e sognavo…

 

L’idea di questa tesi mi è venuta nel giugno del 1998. Ricordo come se fosse ieri quel tormentato pomeriggio di studio nella mia stanza di via Saffi: stava iniziando il primo raduno mondiale Ducati e sotto le mie finestre tuonavano decine di Ducati dirette verso la sede dell’azienda. L’atmosfera che si respirava era incredibile e mi sentii orgoglioso di vivere a poche centinaia di metri da un mito in grado di smuovere così tanti appassionati provenienti da tutto il mondo. Da quel giorno decisi che, una volta finiti gli esami, mi sarei laureato con una tesi sulla Ducati.

 

Ho inseguito con determinazione questo sogno e ci ho creduto anche nei momenti più difficili, anche quando mi sembrava impossibile riuscirci. Ai più apparirà come un semplice lavoro di uno studente come tanti. Per me è diverso: questa tesi mi rispecchia, l’ho scritta con passione, divertendomi e credendoci fino in fondo. E quello che ancor più mi riempie di soddisfazione è sapere di aver sfruttato i miei studi per analizzare e capire aspetti di un’azienda che amo. Ora mi sento come se fossi più vicino a lei, come se la conoscessi più a fondo, come se fossimo amici.

Ho realizzato un altro dei miei tanti sogni.

 

 

INTRODUZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

Al giorno d’oggi per affrontare con successo un mercato competitivo non è più sufficiente puntare solo alla realizzazione di un prodotto valido. E’ necessario arricchirlo di elementi esclusivi e che abbiano valore per gli acquirenti. Bisogna sviluppare criteri di differenziazione e di unicità che rendano un prodotto, o più genericamente un marchio, diverso dai concorrenti e quindi immediatamente riconoscibile.

La Texas Pacific Group ha saputo interpretare questa necessità ristrutturando magistralmente la Ducati Motor, guidandola verso una rinascita che in pochi avrebbero pronosticato, specialmente in tempi così brevi.

Nei successivi capitoli si cercheranno di analizzare le linee guida di questa ristrutturazione, al fine di comprendere le motivazioni che hanno permesso la nascita del “mondo Ducati”, costituito da un’insieme di attività o servizi che vanno al di là del concetto di moto fine a se stesso. Si vedrà quali sono stati gli elementi di differenziazione su cui si è puntato, soffermandosi su aspetti tecnici, stilistici ed organizzativi e rapportandoli con quelli dei principali concorrenti.

Particolare attenzione verrà data all’esperienza online di Ducati con il sito ufficiale www.ducati.com, il quale oltre ai successi di vendite di moto in serie limitata, ha permesso di creare un efficace canale di comunicazione fra impresa e cliente.  

Verranno inoltre ricercati alcuni punti deboli di questa ristrutturazione individuando nel contempo possibili prospettive di miglioramento.

 

 

 

VAI AL CAPITOLO 2

 

TORNA INDIETRO

 

E' assolutamente VIETATO qualsiasi utilizzo che vada al di là della semplice lettura.

Per chiarimenti, richieste di materiale o commenti scrivetemi a: miky750@virgilio.it

 

 

Counter

TORNA ALLA HOMEPAGE DEL MIO SITO

1