STORIOGRAFIA DEL "MUSEO DELLA POESIA"



Il "Museo della Poesia" nasce nel 1990 in un piccolo appartamento situato in via Sabatini n°2 a Garessio (Cn): ideatore e promotore di tale iniziativa è Gian Paolo Canavese poeta autodidatta con una grande passione per la poesia universale.
Il "Museo della Poesia" viene subito inserito su riviste culturali nazionali con notevole successo di critica perché unico nel panorama poetico a livello territoriale.
Nel 1991 arrivano le prime opere di poeti locali e del centro-sud d’Italia; le liriche vengono catalogate e custodite in raccoglitori appropriati.
Nel 1992 nel periodo estivo le opere vengono esposte nella via principale di Garessio e visionate da moltissima gente, la zona pedonale ne facilita l’esposizione per l’attenta ed esperta lettura .
Nel 1993 il "Museo della Poesia" inizia la sua cavalcata culturale, esce dalle mura domestiche e partecipa su appositi pannelli alle manifestazioni locali e non, con un buon numero di lettori e di nuovi poeti intenzionati al progetto. Grande successo di pubblico avviene nel castello di Pamparato inerente alla manifestazione degli "Antichi mestieri".
Nel 1994 il museo continua a far leggere le numerose liriche, durante il periodo estivo, nella via centrale del paese e inizia a progettare un locale idoneo per un museo permanente.
Nel 1995 il museo cresce di autori e di curiosi, ormai tutti i poeti italiani scrivono poesie e lettere ed i giornali locali iniziano a descrivere la forza poetica che naviga nel museo.
Nel 1996/97 nel museo entra a far parte un grande poeta parmense il prof. acc. Abramo Martini un "sommo" che ha già scritto un milione di poesie, attualmente in attività.
Nel 1998/99 l’ideatore e promotore del museo crea delle piccole raccolte di poesie su invito ed a tema, molti poeti e poetesse inviano le opere con entusiasmo ed affanno, tutte le poesie sono di ottimo spessore culturale e geniali.
Nel 2000 esce la prima raccolta di poesie intitolata "Una poesia a Garessio" con la partecipazione di poeti e poetesse garessine: Perlasco, Salvatico,Chiotti, Biale ,suor Cecilia ecc...
Nel 2001 viene pubblicata una silloge intitolata "La nostra stella" poesie di Natale con la premessa del poeta acc. Abramo Martini.
Nel 2002 il museo autopubblica la raccolta di poesie intitolata "Twin Towers" Torri gemelle con opere scritte per la grande tragedia che ha colpito New York. Nella raccolta viene inserita per la prima volta una lirica di M.Carrara poeta di Garessio. La prefazione è stata realizzata dal Dott. Giovanni Lazzari conoscitore di problematiche socio-politiche del medio-oriente e di elevata cultura generale.
Nel 2003 il "Museo della poesia" viene trasferito in un locale situato in via Vittorio Emanuele n° 14 in Garessio (Cn) in due salette espositive con molte opere, i visitatori possono visitarlo solo su prenotazione.
Il "Museo della Poesia" museo è stato inserito nella rivista "I magnifici delle 7 note" anno 2003-2004.
Il 30 marzo 2003 è stata presentata una raccolta di poesie intitolata "65 poesie d’amore" con la partecipazione straordinaria di Adriana Comollo di Chieri, Flavio Vacchetta di Benevagenna, Susanna Fazio di Torino, Pieralba Merlo di Loano, Nadia Meriggio di Castellino Tanaro e naturalmente alcuni poeti locali.
Nel mese di giugno 2003il "Museo della poesia" entra nel mondo telematico con il sito

http://it.oocities.com//museodellapoesia/

Il 21 giugno 2003 nella sala polivalente di Castellino Tanaro la poetessa Nadia Meriggio e Gian Paolo Canavese partecipano al convegno "Aromi e profumi di Langa" con poesie e dibattito sulla poesia locale e problematiche agricole con relatore il Dott. Rubino e con la partecipazione del sindaco signora Carla Merletti, l’assessore provinciale Emilio Lombardi, l’assessore regionale Vincenzo Tomatis, il Dott. Giuseppe Aimo ed infine il poeta dialettale Barbafiore.
Dal 19 al 31 luglio il Museo della Poesia ha esposto poesie presso la "casa delle meridiane" in Ormea (Cn) come tema "Magia di un fiume".
Il 12 dicembre 2003 presso il cinema di Garessio, il comitato culturale della terza età ha ospitato poeti del Museo della poesia a recitare liriche sul Natale.
Giovedì 5 gennaio 2004 a Fontane (Cn) il Museo della poesia con poeti locali hanno partecipato alla manifestazione "La notte dei Re",
Il 19 marzo 2004 presso l’auditorium "Borelli" di Boves il "Museo della poesia" ha partecipato alla lettura di poesie in omaggio al poeta bovesano Nanni Ghigliano.
Il 28 marzo 2004 presso la sala dell’Istituto Opera Pia Garelli è stato presentato al folto pubblico la raccolta di poesie intitolata: "Paesi Poesia Città" con la partecipazione delle allieve della scuola di arpa capitanate dall’insegnate Katia Zumino.
Sono intervenuti alla manifestazioni i poeti Crieco, Chiotti, Merlo, Bianco, Fazio, Bresciano, Prato Beppe, Allatti, Prato Giulia, Peirano, Cartasegna.
Il 7 maggio 2004 presso locale centro anziani di Villanova Mondovì recita delle poesie con il tema "La mamma".
Domenica 6 giungo presso il museo etnografico di Caprauna si è svolta una giornata di studio della civiltà contadina e la poesia agreste con la partecipazione di molti relatori della provincia di Cuneo e Savona.
Il 20 giugno presso la sala polivalente della grotta di Bossea recita di poesie con poeti monregalesi dedicata al tema "Espressioni dei Cuore". Il 4 agosto 2004 nella splendida cornice di piazza S. Giovanni il "Museo della Poesia" ha presentato una carellata di liriche dedicate alla "Luna". Le poesie sono state recitate da Erica Peirano con concerto d'arpe diretto da Katia Zumino.
Domenica 26 settembre nel "convento San Domenico" in Albenga recita di poesie con la prima presentazione in territorio ligure del "Museo della Poesia".
Nel mese di ottobre a Napoli il "Museo della Poesia" incontra due grandi poeti partenopei: Toni Serra e il Cav. Siano Francesco, un grande gemellaggio che ha arrichito le sale del museo e del sapere.
Il 17 ottobre a Boves (CN) si è tenuto un incontro di poeti dal titolo "Espressioni del cuore" con esposizione di poesie di poeti del "Museo della poesia".
Voglio ricordare altri poeti aderenti al museo di cui nutro ammirazione e stima: Albanese Michele di Rutigliano (Ba), M.P. De Martino di Napoli, Delia Nasi di Pievetta (Cn), G. Bindi di Grosseto, Athe Gracci di Pontedera (Pi), Piera Camaglio di Villanova Mondovì, Franco Pirrone di Quartù S.Elena (Ca) T.Regna di Caserta, P. Francischetti di Napoli, Trapasso Mauro di S. Andrea di Lucori (Aq), I.Sitzia di S.Antioco (Ca), G.Vorraro della Repubblica Ceca, Guidi Manuela di Pievetta (Cn), Margherita Nasi di Mondovì, Biondi B. di Agrigento, ecc...


Il "Museo della Poesia" vuole promuovere la poesia sommersa e dare voce a tutti i poeti che sentono la voglia di poetare senza nessuna paura di esprimere i veri sentimenti.

Scrivimi una email Torna alla homepage
1