STORIA

Il gruppo Old Bridge Ŕ di recente formazione. Infatti Ŕ nato nel 2001.
Inizialmente il
nome era Ovalscreen e i fondatori erano gli attuali componenti Andrea Huber e Patrizia Muggiasca, con l'aggiunta di un secondo chitarrista (Philippe), il quale, per motivi professionali, ha dovuto abbandonare quasi subito.
Il locale-prove, soprannominato "La Localdaia" (questo perchŔ all'interno c'era una caldaia centennaria, la quale ogni 10 minuti ci accompagnava con il suo sound...), era situata presso la chiesa San Quirico in Daro. Grazie alla disponibilitÓ del parroco don Angelo Casella, abbiamo potuto usufruire della Localdaia.
In un secondo tempo sono entrati a far parte negli ex Ovalscreen Claudia Lucioni (attuale cantante), Armando Buletti (basso) e Clara Carminati (seconda voce). Siccome il gruppo Ŕ nato con l'idea di divertirsi, la nostra filosofia era: "pi¨ siamo meglio Ŕ", per cui si sono aggiunti Martino Barenco (chitarra acustica) e Andrea Fiori (tastiere). Quest'ultimi hanno abbandonato il gruppo per motivi scolastici e lavorativi.
Le discussioni riguardante il genere da suonare e i malintesi tra le due cantanti fanno si che il gruppo cominci ad entrare in conflitto. La situazione si risolve con l'abbandono di Armando Buletti e di Clara Carminati, mentre i restanti (Patrizia, Claudia e Andrea) trovano un nuovo locale-prove pi¨ idoneo: l'attuale atelier al Garage Music di Castione.
Presso il Garage Music comincia la collaborazione con altri gruppi musicali (i quali hanno approffitato anch'essi degli atelier messi a disposizione a Castione per suonare), e in particolare con Claudio Bodini, con il quale nasce subito un'intesa magnifica. Si sono formati gli Old Bridge.

1