CHE COSA SONO GLI ISTITUTI PROFESSIONALI

                                     Gli istituti professionali sono uno degli ordini in cui è articolata 
     l'istruzione secondaria di 2° grado nel sistema scolastico italiano.

     Ad esso sono ammessi giovani in possesso della licenza di scuola media.  

     Terminata la scuola media molti giovani, pur non desiderando lasciare 
     gli studi cercano un percorso formativo che consenta loro di entrare il 
     prima possibile nella vita lavorativa.  

Gli istituti professionali sono la risposta a questa esigenza: la più rapida di accesso al lavoro, 
senza  uscire dal ciclo scolastico.

La loro finalità è di far conseguire ai giovani, in maniera integrata e coerente: un livello di istruzione 
per la formazione della persona e del cittadino, corrispondente a quello degli altri ordini scolastici 
di pari grado; una professionalità aderente alle esigenze del mondo del lavoro nazionale ed europeo.

Il mondo del lavoro, nei paesi ad economia avanzata, è contraddistinto da continua, veloce evoluzione 
dei ruoli lavorativi, delle figure professionali, dei sistemi di produzione e, quindi, delle competenze
 necessarie a chi vi opera.

Ciascun giovane che si volge al lavoro deve essere pronto a sostenere un frequente avvicendamento
delle proprie funzioni e perfino cambiamenti radicali del tipo di lavoro che svolge; dovrà quindi 
risolvere problemi sempre nuovi e tanto più otterrà positivi risultati, quanto più sarà capace di 
evolversi e convertirsi: la più preziosa delle sue qualità dovrà essere l'attitudine ad imparare ancora.

Negli istituti professionali i primi anni del corso di studio sono finalizzati a far conseguire ai 
giovani un primo livello di professionalità insieme ad un prezioso patrimonio di cultura, di abilità e 
di attitudini.  

La specializzazione in ambiti precisi di lavoro si consegue nel quarto e quinto anno, anche con 
cicli di lezioni tenute da consulenti che già sono esperti professionisti del settore e con periodi 
di scuola lavoro in azienda.  

Contemporaneamente gli allievi continuano lo studio di discipline umanistiche, scientifiche e 
tecnologiche per rafforzare le basi della professionalità ed essere in grado di conseguire validamente 
il diploma agli esami di Stato.


1