NEWS DAL CAMPO


ULTIMISSIME


WEEKEND D'ORO

Campione Italiano Master Il penultimo weekend di giugno è stato ricco di soddisfazioni per la Polisportiva Roma XIII;
a Cattolica, ai Campionati Italiani individuali Master, Sandro Sangermano e Enrico De Bernardis, hanno conquistato tre splendidi Titoli Italiani rispettivamente nel Martellone con maniglia corta MM55 e MM45 e nel Martello MM55, mentre Roberto Isotti e Francesco Cazora, mettevano al collo la medaglia d'Argento e di Bronzo rispettivamente nel Decatlhon MM65 e MM45.
A chiosa dei prestigiosi titoli di Cattolica, sull'altra sponda, in quel di Latina, in nostro atleta Di Francesco Giordano saliva sul secondo scalino del podio dei Campionati Regionali Assoluti Individuali nel getto del Peso con la sua seconda prestazione di sempre 13,57.
Risultati di prestigio che lanciano la Polisportiva Roma XIII nell'olimpo Nazionale dei Master e si spera trovino conferma nei prossimi Campionati Italiani di Pentathlon Lanci.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")



GIOVANI PROMESSE

Riccardo medagliato Giovedì 30 aprile, nello stadio dell'Acquacetosa, si è conclusa la seconda fase provinciale dei CdS Ragazzi e Cadetti, dove per la squadra Cadetti, le sorprese piu' grosse sono venute dai lanci di Alivernini Riccardo, martellista e figlio d'arte, e di Massimei Simone che rispettivamente hanno conquistato un terzo e quarto posto nel lancio del Disco.

Podio Alto Ragazzi Mentre la squadra Ragazzi si è distinta nel salto in Alto con Vernengo Francesco che ha portato il suo personale ad 1 metro e 31 centimetri e con Iacobucci Lorenzo con un ottimo piazzamento nel salto in Lungo.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")



OSTIA RUNNER AVIS sugli SCUDI

Gruppo Giovanile Il 25 Aprile 2009 sara' una giornata da ricordare, non solo per la celebrazione della Liberazione, ma anche perche' nella gara su strada della Run for Organ Donation il consorzio denominato Ostia Runner Avis ed in cui la Polisportiva Roma XIII ha sempre creduto fin dai primi giorni ed e' stata una delle artefici pricipali, ha cominciato a dare i suoi frutti, vedi la posizione di vertice nella classifica di Societa' e le numerose premiazioni di categoria.
Risultati che ci proiettano, insieme ai lusinghieri risultati su Pista del settore Assoluto ed il giovanile tutto, come la piu' grande realta' podistica del Litorale.



POLISPORTIVA ROMA XIII a 360 GRADI

Gruppo Giovanile Il fine settimana appena concluso, ha visto la nostra Società impegnata su molti fronti, da un lato con i Campionati Provinciali Ragazzi e Cadetti tenutasi nello splendido scenario delle Terme di Caracalla e dall'altro con la Manifestazione Regionale Master su Pista alla Stella Polare di Ostia.
Il Giovanile si è distinto soprattutto nei Concorsi conquistando un bronzo nel salto triplo e riportando ottime prestazioni nel Disco e nel Peso Cadetti.
Mentre la categoria Ragazzi ha ben figurato con l'argento del salto in Alto ed al bronzo del salto in Lungo ed ottimi piazzamenti nel Vortex.
Risultati che premiano i sacrifici, oltre che degli atleti, sopratutto dei tecnici che quest'anno sotto l'impulso del nuovo Direttivo hanno moltiplicato gli sforzi per il rilancio del Settore Giovanile dando nuova e vitale linfa alla nostra vetusta Società.

Squadra Master La prima uscita su pista della Squadra Master, dopo il campionato Regionale di Staffette, è riuscita a mettere a nudo alcune lacune facilmente risolvibili ma ha dato molte conferme, vedi i lanci e la velocità, e sopratutto delle inaspettate novità che sono venute dalle nuove leve: come il 58"6 negli 400M di Filippo Campelli ed il 4'48" 2 nel 1500M di Mauro Iacobelli che fanno ben sperare nei prossimi CdS sia Assoluti che Master.
Un plauso va comunque a tutta la Squadra in toto, nonostante un cambio staffetta sbagliato per eccesso di zelo ma che conferma che ancora la Polisportiva ha delle potenzialità inespresse tutte da sfruttare e che fanno ben sperare nel prosieguo dell'anno Agonistico.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")



Campionato Regionale Staffette Master 2009

Campioni 2009 Il Campionato Regionale di Staffette Master disputatosi nello splendido scenario del Paolo Rosi sotto un tempo instabile, che passava dal sole a picco alla pioggia insistente con tuoni annessi, ha dato dei risultati inaspettati e lusinghieri per la Polisportiva Roma XIII.


Campionesse 2009 I podii piu' alti sono stati conquistati dalle staffette piu' lunghe:
la 4X1500 MM40 con (Spione-Pipicelli-Simone-Iacobelli)
e la 4X800 MF50 con (Uribe-Florio-Perla-Zeppi).

Bronzo 4X400 MM45 Gli Argenti sono stati conquistati dagli staffettisti piu' veloci:
4X100 MM60 con (Nicolo'-Carrillo-De Luca-Di Stefano);
4X100 MM40 con (Todaro-Neroni-Di Francesco-Favia)
e la 4X400 MF50 con (Uribe-Florio-Frisina-Zeppi).

Bronzo 4X400 MM55 Sul gradino piu' basso sono saliti:
per la 4X400 MM45 (Neroni-Campelli-Favia-Pecchia)
e per la MM55 (De Luca-Carrillo-Delle Rose-Di Stefano).

Nella 4X100 Femminile la Polisportiva Roma XIII ha ben figurato schierando anche alcune nuove leve amatoriali (Cipollini e Turi), fuori concorso ma si "faranno le ossa" e cio' fa ben sperare nel proseguio dell'anno agonistico.

UN WEEK-END STORICO

Gruppo Ecostia 2008 Il primo week-end di questo mese di settembre, ha visto la Polisportiva Roma XIII schierarsi e trionfare su piu' fronti: dapprima nel Campionato Regionale Individuale MASTER su Pista, dove i nostri atleti hanno fatto incetta di medaglie che per dovere di cronaca, altrimenti diverrebbe un elenco troppo lungo, citiamo in parte, segnalando solo coloro che sono saliti sul gradino piu' alto del podio; e per cavalleria cominciamo con Franca Zeppi Campionessa regionale nei 400mt MF65 e poi l'inossidabile Manuel Carrillo pluricampione nei 100mt e 400mt MM65, la rivelazione dell'anno Giordano Di Francesco campione indiscusso nel Getto del Peso MM35.
Nei lanci lunghi la Polisportiva si è ²iconfermata leader regionale portando a casa numerevoli allori con Roberto Isotti nel Giavellotto MM65, Francesco Cazora nel Martello MM45 e Paolo Benevelli con Sandro Sangermano rispettivamente nel Martello con Maniglia Corta MM60 e MM50.
Mentre nello splendido scenario della Pineta di Castel Fusano il resto della squadra decorava la classica "torta" con la ciliegina del 5? posto nella classifica di Società ¤ella 6^ EDIZIONE DI "OSTIA IN CORSA PER L'AMBIENTE"!!!
La massiccia presenza dei nostri atleti, a cui tutti va un plauso incondizionato, ha permesso di raggiungere questo traguardo fino a ieri inaspettato per le gare su strada.
Non per dovere di cronaca ma per giustizia sportiva, "diamo a Cesare quello che è ¤i Cesare", riveliamo che per un erroneo scambio di pettorali, il primo dei nostri atleti giunto al traguardo dei 10 Km con l'ottimo tempo di 39'36" è ³tato Di Marco Umberto, ottimo mezzofondista e futura promessa del movimento Master Laziale.
Con l' augurio di migliorare ancora le gia lusinghiere performances pubblichiamo alcune nostre foto della manifestazione.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

Campionato Regionale Staffette Master 2008

Rossana Al Campionato Regionale di Staffette Master disputatosi nello splendido scenario delle Terme di Caracalla, grosse soddisfazioni per la Polisportiva Roma XIII dove è ²iuscita a portare sul podio diverse staffette ad esempio la 4x100 MM60, composta da (NICOLO'-DE LUCA-DI STEFANO-BARLETTA) secondo posto e nuovo primato di Società £on 59"6!!!
Sempre con gli uomini terzo gradino del podio nella 4X400 MM50 con (MAGLIACCA-NERONI-DELLE ROSE-DI STEFANO) e secondi nella 4X1500 MM40 con (PIPICELLI-MARIANI-CECCHETTI-SPIONE).
La sorpresa è ¶enuta dalla squadra femminile che nella 4x800 MF50 conposta da (FLORIO-URIBE-ZEPPI-CORRAO) hanno conquistato il Titolo di Campionesse Regionali Master mentre le piu' giovani si sono ben comportate nella 4X400.
Risultati che fanno ben sperare nel proseguio dell'anno agonistico.
Con l' augurio di migliorare ancora le gia lusinghiere performances pubblichiamo alcune nostre foto della manifestazione.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

FACCIA da BRONZO

Enrico La notizia è Grossa... ai mondiali su pista coperta a Clermont un nostro atleta della Polisportiva è salito sul podio!!!
E' il sempreverde Enrico De Bernardis che insieme al nostro viaggiatore per eccellenza, Sandro Sangermano hanno tenuto alti i colori della nostra Società
Ma facciamoci raccontare direttamente dal protagonista le fasi piu' salienti di questo Successo!!!

....La graziosa cittadina di Clermont Ferrand, in Francia, è stata la sede dei Campionati Mondiali Indoor nella settimana che ha preceduto la Pasqua.
Dopo un inverno di proficuo allenamento siamo partiti, insieme all'amico Sandro Sangermano, pieni di buoni propositi e, soprattutto, con l'intenzione di riuscire a migliorare le nostre recenti posizioni ottenute ai Campionati Mondiali di Riccione dello scorso settembre (un sesto posto per me ed un nono per Sandro entrambi ottenuti nel martellone pesante).
Le cose si sono subito messe bene per me con un quinto posto nella gara del martellone da 15.8 kg.
Il giorno successivo, 21 di marzo, aiutato in tutta onestà ¤alla pioggia e dal vento che ha reso proibitive le condizioni di gara, ho compiuto il mio piccolo capolavoro centrando un insperato, alla vigilia, terzo posto nella gara del martello da 7 kg. con l'ottima misura di 44 metri e 41 cm.(e con un lancio di poco fuori settore di oltre 46 metri).
Il sabato poi Sandro mancava per soli 9 cm. la finale del martellone categoria M50 confermando comunque il suo nono posto di Riccione.
I due lanciatori della Pol. Roma XIII anche stavolta hanno tenuto alti i colori della società

Io in particolare volevo ringraziare, dopo il grave incidente al tendine rotuleo del 2003 che mi ha tenuto due anni lontano dai campi di atletica, tutti quelli che mi sono stati vicini in quei momenti difficili (cito per tutti Maurizio Alivernini) e dedicare questo bronzo mondiale alla memoria di colui che mi avvio quasi 40 anni fa all'atletica: Giorgio Guarnelli.
Un grazie ed un bacio, infine, a mia moglie Marta per la pazienza che ha avuto e per gli stimoli che mi ha sempre dato.
Appuntamento alle prossime gare estive... Enrico De Bernardis.

("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

CdS Master Fase Regionale

Squadra La fase Regionale del CdS Master, disputatosi ad Ostia il 16 ed il 17 Giugno, ha visto i nostri atleti impegnati tutti allo spasimo nonostante i diversi acciacchi ed incidenti di percorso abbiano imperversato nella squadra; ci siamo distinti soprattutto nei concorsi con Simonetta Testi nel peso, Alberto Greco nel giavellotto e Roberto Isotti nell'alto dove ha fatto registrare il punteggio piu' alto di specialit஦#060;br> Dalla velocitࠬa vera sorpresa 頶enuta nel campo maschile da Vittorio Neroni ed in quello femminile dalla sempre inossidabile Tamara Massari.
Le soddisfazioni piu' grosse ci sono state date dalle performans di Patrizia Palmieri prima assoluta nei 100 metri donne e dalla staffetta 4X100 femminile che con Massari-Frisina-Tranzatto-Palmieri é ³tata la piu' veloce del Campionato.
Nello splendido scenario del Pasquale Giannattasio di Ostia si sono altresi messi in evidenza per la Polisportiva Roma XIII, Enrico De Bernardis nel disco, Franca Zeppi e Carrillo Manuel nei 3000 piani, Spione Giancarlo nei 1500 e Barletta Silvio nel lungo mentre un plauso va ad Antonio Castelmare con il suo nuovo personale nel salto in alto.
Un ringraziamento particolare va a tutti gli atleti della nostra Societଠche numerosissimi, hanno permesso alla Polisportiva Roma XIII di completare tutto il programma gare e di ben figurare nella classifica finale del Campionato di Societࠍaster. (vedi classifiche)
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

UN MEETING DA RICORDARE

GrupponeOttime performances degli atleti della Polisportiva Roma XIII nel III? Meeting di Atletica Leggera di Fiumicino, disputatosi domenica 5 maggio.
I nostri giovani si sono ben distinti nelle gare veloci e nel mezzofondo, uno tra tutti Daniele Tortolano che ha dato l'ennesima soddisfazione al tecnico Teddy Statuto.
La competizione, ha confermato l'ottima forma di alcuni nostri Master come ad esempio Simonetta Testi nel peso e Patrizia Palmieri nei 100mt, mentre su tutti Franca Zeppi ha portato in alto i colori della nostra Societ஦#060;br> Un grazie particolare va a tutti gli atleti della Polisportiva Roma XIII per la conquista del premio pi?ito: la Coppa della Societࠣon pi?eti partecipanti.
Un plauso particolare va sopratutto agli organizzatori della Villa Guglielmi, che con un gradito pasta party finale con salcicce alla brace bagnate con dell'ottimo vino rosso hanno allietato le premiazioni serali.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

Italo BagagliniUNA SOTTOSCRIZIONE PER ITALO





UNA SQUADRA A TRAZIONE INTEGRALE 3

Gruppo Madonnetta Come ogni anno, per la Polisportiva Roma XIII, le soddisfazioni piu' belle vengono sempre dalla Corri per il Verde, dove tolto lo scivolone nella quarta ed ultima tappa di Villa Panphili, una lusinghiera classifica di Società £i vedeva nelle prime tre tappe, secondi con gli uomini e terze con le donne.
Il risultato finale per󠬡sciava l'amaro in bocca ai numerosi atleti della nostra Societࠣhe si sono cimentati in questa campestre storica che ha toccato quest'anno il settimo lustro; dove la squadra femminile otteneva soltanto un sesto posto; mai cos젩n basso negli ultimi anni....
Mentre la quarta posizione della squadra maschile, meritatissima grazie anche all'impegno dei nostri atleti, conferma l'ottima crescita agonistica verificatasi nel 2006 e che fa ben sperare per gli impegni futuri.

Campione Mentre l'alzata di scudi viene dal giovanile, dove in nostro atleta di punta Daniele Tortolano, tappa dopo tappa metteva l'ipoteca sulla vittoria nella categoria Allievi!!!
La manifestazione, che ricordiamo si è ³volta su quattro prove, quest'anno è ³tata particolarmente impegnativa, tra percorsi storici pieni di salite e con l'inclemenza del tempo che ha funestato le giornate di gara rendendole insidiose e piene di fango.
Un grazie particolare và ¡ tutti gli atleti che hanno preso parte a questa kermesse sportiva per la loro tenacia, mentre per la cronaca è ¤overoso citare il medagliere dell'individuale: con gli argenti di Franca Zeppi MF60 e di Giovanna Calabro' MF50, mentre l'unico bronzo veniva conquistato da Manuel Carrillo MM60.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")



PIOGGIA DI MEDAGLIE

Enzo La ridente cittadina di Misano Adriatico quest'anno ha portato fortuna e gloria agli Alfieri della Polisportiva Roma XIII, che si sono cimentati nella varie discipline dell'atletica leggera del Campionato Italiano Master su Pista.
Marco Martino, detentore del Record Italiano Assoluto nel Lancio del Disco, ha dato lustro alla manifestazione vincendo ancora nella sua specialità £ategoria MM45.
Ma non da meno Bruno Artico, Enrico De Bernardis e Sandro Sangermano, medaglia d'argento, rispettivamente nel Disco MM45 e Martello MM45 e MM50.
Gli altri Ori sono venuti dai nostri "vecchietti terribili": Enzo Di Stefano e Alberto Greco rispettivamente nel 800 MM60 e Giavellotto MM70!!!
I bronzi, sudatissimi, sono stati strappati da: Sandro Sangermano nel Martellone con Maniglia Corta MM50, Alberto Greco nel Getto del Peso MM70 e Enzo Di Stefano nei 400 MM60.
Purtroppo sfortunati, si sono dovuti accontentare della "medaglia di legno" Paolo Benevelli, Simonetta Testi e Roberto Isotti rispettivamente nelle durissime gare di Martellone MM60, Peso MF50 ed Epthatlon MM65.
Mentre con la "medaglia di cartone" al collo si sono ritrovati Silvio Barletta e Francesco Cazora, rispettivamente nel Peso MM60 e Martello MM45, consapevoli di aver dato il massimo ed indomi gia affilano le armi per le prossime gare.
Risultati di prestigio che lanciano la Polisportiva Roma XIII nell'olimpo Nazionale dei Master e si spera trovino conferma sia nei prossimi Campionati Italiani di Società ¥ Pentathlon Lanci.

UNA SQUADRA A TRAZIONE INTEGRALE 2

Gruppo Circo Massimo Grosse soddisfazioni vengono dalla Corri per il Verde per la Polisportiva Roma XIII, dove la lusinghiera classifica di Società pone la squadra femminile, con il secondo posto, ai vertici laziali insieme a squadre di assoluto prestigio.
Mentre la quinta posizione della squadra maschile, meritatissima grazie anche all'impegno dei nostri atleti, conferma l'ottima crescita agonistica verificatasi nel 2005 e che fa ben sperare per gli impegni futuri.
La manifestazione, che ricordiamo si è ³volta su quattro prove, quest'anno è ³tata particolarmente impegnativa, tra percorsi storici pieni di salite e con l'inclemenza del tempo che ha funestato le giornate di gara rendendole insidiose e piene di fango.
Un grazie particolare và a tutti gli atleti che hanno preso parte a questa kermesse sportiva per la loro tenacia, mentre per la cronaca è ¤overoso citare il medagliere dell'individuale: con l'argento MM60 di Manuel Carrillo ed i bronzi di Enzo di Stefano MM55, Franca Zeppi MF60 e Giovanna Calabro' MF55.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")



Campestre Capo due Rami 2005

Francesco: quando uno é ¦orte é ¦orte La mattinata fresca ha aiutato moltissimo i nostri atleti ad aver ragione di un tracciato duro quanto splendido ed impegnativo che non lasciava nulla all'improvvisazione, ne sà ±ualcosa chi partendo fortissimo non ha calcolato che una campestre di 10 km é °ur sempre una campestre e va affrontata con le dovute cautele. (a buon intenditor, poche parole!)
Come auspicavano le premesse della mattinata, per i nostri colori si sono messe in evidenza, nel settore femminile: Emilia Perla, arrivata seconda donna assoluta!!! (quando affettiamo il prosciutto...?) e Tamara Massari terza di categoria.
Per il maschile la parte del leone l'ha fatta il solito Giancarlo Spione che ha tenuto alti i vessilli della Polisportiva Roma XIII.
La soddisfazione maggiore 頶enuta dal collettivo con la conquista della quarta posizione nella classifica di Societ஦#060;br> ("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

MAURIZIADI 2005

Gruppo Mauriziadi 2005 Nella stupenda cornice dello stadio della Stella Polare di Ostia, rischiarata da una giornata primaverile, si sono svolte le inevitabili gare Sociali che chiudono la stagione agonistica su pista del 2005, denominate Mauriziadi.
Nome non scelto per ricordare la memoria di un nostro caro atleta (e qui la toccatina di ferro é ©nevitabile) ma per sottolineare che é µn ritrovo goliardico dove si gareggia uno contro l'altro, a suon di punteggi e tabelle, ma che principalmente si mangia e beve in allegria!!! (rituale naturalmente rispettato negli intervalli tra una gara ed un'altra).
La gradita novità ¤i quest'anno, che ha animato ancora di piu' la manifestazione, é ³tata la chiassosa partecipazione di numerosi bambini, tra cui anche figli di nostri atleti che speriamo divengano presto dei campioncini in erba, nelle gare loro riservate: 50 mt e salto in lungo.
I risultati di rilievo, come previsto, sono arrivati dai nostri atleti del settore giovanile ed assoluto.
Alla fine delle sette impegnatissime prove (100-400-alto-lungo-peso-disco-1500) tra tutti gli atleti master partecipanti sono risultati vincitori Susanna Pisano per le donne, mentre sul versante maschile la lotta é ³tata durissima sino all'ultima gara, che ha visto prevalere per quest'anno il nuovo asso delle prove multiple categoria MM65 conosciuto al secolo dagli amici come Roberto Isotti che finalmente é ²iuscito a togliersi la soddisfazione di fregiarsi del prestigioso trofeo sfuggitogli soltanto per una manciata di punti nell'edizione precedente.
("Risultati e Classifiche Mauriziadi 2005")
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

Camp. Italiano Master Pentathlon Lanci 2005

Premiazione Societࠐentathlon Lanci Master Come auspicavano le premesse della fase regionale, per i nostri atleti impegnati sulle varie pedane di lancio le soddisfazioni arrivavano dapprima dagli argenti di Sandro Sangermano ed Enrico de Bernardis rispettivamente nelle categorie MM50 e MM40, ma le ulteriori posizioni ai piedi del podio di Paolo Benevelli e di Roberto Isotti nelle categorie MM60 e MM65 ed i preziosi rincalzi di Maurizio Alivernini, Domenico Rachiglio, Francesco Cazora e Bruno Artico nelle categorie MM45, MM35 ed MM40 portava un lusinghiero risultato di squadra finora mai raggiunto dalla nostra Societຠun manifico terzo posto che ci proietta definitivamente tra le grandi dell'elite italiana nel settore Lanci!!!
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

Camp. Ind.le Regionale Master Pentathlon Lanci

Squadra Pentatleti Master Alla fase Regionale del Campionato Individuale Regionale Master di Pentathlon Lanci, disputatasi a Farnesina il 18 settembre, la Polisportiva, nonostante alcune defaillances, si presentava come da tradizione con il gruppo piu' numeroso contribuendo sia ad animare la giornata di gara che a fare incetta di medaglie!!!.
Dopo cinque ore di intensa gara, che ha visto i nostri atleti impegnati allo spasimo, si raccoglievano grosse soddisfazioni dagli ori di Sandro Sangermano ed Aberto Greco rispettivamente nelle categorie MM50 e MM70, dall'argento di Maurizio Alivernini e Paolo Benevelli nelle categorie MM45 e MM60 e dal bronzo di Roberto Isotti e Domenico Rachiglio nelle rispettive categorie MM65 e MM35; inconsolabile ma consapevole di aver dato il massimo con il suo quarto posto Francesco Cazora nella categoria MM40, non domo e con il dente avvelenato ha dato a tutti l'appuntamento al prossimo impegno: il Campionato Italiano Master di Pentathlon lanci che si disputerà ¡llo stadio delle Tre Fontane il 15 e 16 ottobre p.v.
Appuntamento che vedrà ®aturalmente spiegata al massimo la nostra Società °er difendere ed onorare i colori dell'atletica laziale, visto che per una volta si giocherà ©n casa!!!.
vedi risultati fase Regionale.

PRESTIGIOSI RISULTATI DAL SETTORE GIOVANILE

Assoluti Si 頣onclusa la prima parte della stagione 頧li ottimi risultati sono giunti dagli atleti del settore giovanile e assoluto della Societ஦#060;br> Su tutti Edoardo De Santis Campione regionale promesse e terzo assoluto nei 100 metri con 11"18, ottimo anche nei 200 con 22"88.
Migliorato in un anno di mezzo secondo, Si allena 3 volte a settimana in pista e 2 in palestra (in effetti é µn po? pigro) ma l?importante é ¡llenarsi bene e non tantissimo!!!!!!!!!
Bene Davide Verrecchia un po? a corto di allenamento ma comunque sopra i 43 metri di disco promesse.
Sempre eclettico e validissimo Valerio Poggiali categoria promesse, i suoi personali parlano da soli: 58"42 sui 400hs, 53" netti nei 400 piani e udite 2'05"2 negli 800 piani.
Un po? in ripresa Gabriele Gentili (maturità ©n corso) buono il suo 53"0 nei 400 piani e Francesco Baglioni nel mezzofondo. Tra gli allievi citiamo Simone Giacomobono arrivato a 1,82 nell?alto.
E? un uomo gara nel senso che riesce a scovare tutte le gare di salto in alto esistenti nel centro italia e a parteciparvi ed ovviamente é ´ra i migliori allievi del lazio!!
Bravi anche i mezzofondisti Daniele Tortolano (4?26" nei 1500) e Gianluca Caselli (4'40" nei 1500), ma ne devono fare ancora molti di chilometri!!!!!!!
Benissimo Paolo Mattei 42 metri di giavellotto (mica male!!!!) e Mattia Imperiali 27 metri sempre nel giavellotto.
Da citare anche Jacopo Lancioni 60? nei 400 piani, Fabio Pedetti (lungo), Mario Tarullo (giavellotto) e Quintarelli Federico e Gabriele Piacentini nell'alto cadetti metri 1,45 cadauno, al meeting di Fiumicino, che li ha portati direttamente sul podio.

UN MEETING DA SOGNO

StaffettaOttime performances degli atleti della Polisportiva Roma XIII nel II? Meeting Nazionale di Atletica Leggera di Fiumicino, disputatosi sabato 9 luglio.
I nostri giovani si sono ben distinti nelle gare veloci e nell'alto dando notevoli soddisfazioni ai tecnici Teddy Statuto e Cristian Bruno.
La competizione, ha confermato l'ottima forma di alcuni nostri atleti master come ad esempio Enzo di Stefano e Patrizia Palmieri nei 200mt, mentre su tutti Emilia Perla ha fissato il suo nuovo personale sui 3000mt a 11'28"20.
Mentre non si sono smentite le aspettative del podio di Societࠍaster che ha portato, con l'autoesclusione della Societ࠯rganizzatrice la Villa Guglielmi, come sorpresa gradita la conquista del gradino piu' alto sia per la squadra femminile che per la maschile.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

CdS Master Fase Regionale

Squadra Femminile Alla fase Regionale del CdS Master, disputatosi ad Ostia il 2 e 3 luglio, i nostri atleti si sono impegnati tutti allo spasimo, nonostante diversi acciacchi abbiano imperversato nella squadra, si sono distinti soprattutto nei lanci dove Simonetta Testi ed Alberto Greco hanno registrato nel getto del peso il punteggio di specialit࠰iu' alto per la nostra Societ஦#060;br> Le nostre atlete, nonostante l'assenza di un paio di pedine importanti, hanno sostanzialmente confermato di meritare la vetrina, cos젴anto agognata, nello splendido scenario dello Stadio di Salerno, dove il 1 ed 2 ottobre si disputerࠬa finale Nazionale del Campionato di Societࠍaster: vedi classifiche.
Mentre per i maschietti anche per quest'anno dovranno, con il fazzoletto in mano ed una lacrimuccia sulla gota, salutare le nostre atlete in partenza per Salerno con la consapevolezza che hanno dato tutto e che nessuno si é ²isparmiato ma che ormai il movimento Master in Italia non ha piu' nulla da invidiare al settore Assoluto.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

Campionato Regionale Staffette Master

Squadra Femminile Al Campionato Regionale di Staffette Master disputatosi a Fiumicino il 25 giugno, grosse soddisfazioni per la Polisportiva Roma XIII dove è  riuscita a portare sul podio diverse staffette ad esempio la 4x400, la 4x100 e la 4x800 maschile mentre sul versante femminile le medaglie sono venute nella 4x100, la svedese e dulcis in fundo l'oro nella 4x800.
Risultati che fanno ben sperare nel proseguio dell'anno agonistico.
Con l' augurio di migliorare ancora le gia lusinghiere performances pubblichiamo alcune nostre foto della manifestazione.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

UNO SU TUTTI

Campione Nel disperso stadio di atletica leggera di Comacchio soltanto uno, dello sparuto gruppo della Polisportiva Roma XIII, è ²iuscito quest'anno nell'impresa di portare a casa l'agognata medaglia, anzi due, d'oro nel martello e d'argento nel martellone sempre categoria MM50, vi chiederete ora chi è £ostui?
Bene ve lo sveliamo subito e non poteva essere altropocodimenoche il nostro inossidabile Sandro Sangermano, che con un azzeccatissimo lancio di ben oltre i 41 metri nel martello riusciva a spuntarla per pochi centimetri sul suo diretto avversario che gli restituiva pan per focaccia, il giorno successivo, nel lancio del martello con maniglia corta.
Anche se il podio lo hanno solo visto, si sono distinti nell'ordine: Maurizio Alivernini, Domenico Rachiglio e Francesco Cazora che si sono tolti almeno la soddisfazione di conquistare le rispettive finali sia nei due lanci di martello e martellone sia nel disco.
Mentre Roberto Isotti stoicamente ha resistito fino alla penultima prova dell'eptathlon prima di essere colpito da lombalgia acuta che gli impediva di effettuare la gara finale dei 1500 piani.
Di seguito pubblichiamo alcune foto dei nostri alfieri con le rispettive sequenze nel lancio del martello con maniglia, che risulteranno di sicura utilità °er correggere in futuro eventuali errori e di altrettanto interesse didattico per i nostri lanciatori in erba.
("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")

ROMA - OSTIA 2005

Roma-Ostia 2005 Quest'anno il tempo è ³tato clemente ed ha permesso che la manifestazione risultasse alfine una grande festa dove gli atleti della Polisportiva Roma XIII si sono impegnati fino all'ultimo per far ben figurare la nostra Società ¥ tra tutti si sono distinti Emilia Perla per le donne e Claudio Iannaccone per gli uomini: vedi elenco.
Tra i grandi rientri per dovere di cronaca dobbiamo citare il nostro Maurizio Alivernini che dopo piu' di dieci anni riaffrontava questa ostica prova; mentre tra le nuove leve ricordiamo Fabrizio Iacurti e Gianluca Forcella due atleti di razza che daranno sicuro lustro alla nostra Societ஦#060;br> A tutti gli altri un ringraziamento di circostanza e la pubblicazione di alcune foto prese durante la kermesse sportiva. ("Ecco alcune foto dei nostri protagonisti")


Risultati di inizio stagione che fanno ben sperare nel proseguio del nuovo anno agonistico; e con l' augurio di migliorare ancora le gia lusinghiere performances del 2004,(Vedi Consuntivo 2004), diamo appuntamento a tutti gli atleti della Polisportiva Roma XIII sui campi di gara della disciplina sportiva pi?la del mondo!!!