Sahaja Yoga è lo yoga "spontaneo" introdotto nel 1970 da Shri Mataji Nirmala Devi, che ha permesso a decine di migliaia di persone, in oltre 80 paesi nel mondo, di raggiungere la Realizzazione del Sé.

 

- Home -

 

- Contattaci via e-mail

 

 

- Chi è Shri Mataji Nirmala Devi

 

- Il Blog di Sahaja Yoga

 

    Video:

- La Kundalini

.

- Sahaja Yoga nelle scuole

 

    Rassegna stampa:

- Corriere dello sport

.

- Altri articoli

 

    Discorsi di Shri Mataji:

- Pechino 1995 Conferenza mondiale delle donne

 

 

- Esperienze e testimonianze in Sahaja Yoga

Sahaja Yoga Perugia e Umbria

Corsi nella provincia di Perugia:

                           Perugia               Città di Castello

                           Umbertide           Bastia             Gubbio

 

Sahaja Yoga non è un'associazione a scopo di lucro

- I corsi sono gratuiti -

 


 

CORSI A PERUGIA PER IL 2008

Tutti i martedi alle 21.20
presso la "Sala Sahaja Yoga" di Ponte Rio
via S.Marino 1 B
per informazioni:
075.36 481 - 075.60 52 11 - 338 190 80 60

Clicca qui per visualizzare come raggiungere la sala

 

---

Tutti i lunedi alle 21.30
presso la "Sala Miliocchi"
corso Garibaldi 134
per informazioni:
075.60 52 11 - 338 791 84 61

---

Tutti i mercoledi alle 17.30
presso la "Sala Sahaja Yoga" di Ponte Rio
via S.Marino 1 B
prima di andare chiamare al num.:
075.573 21 27

Clicca qui per visualizzare come raggiungere la sala

 

 

 


Sahaja Yoga è lo yoga "spontaneo" introdotto nel 1970 da Shri Mataji Nirmala Devi, che ha permesso a decine di migliaia di persone, in oltre 80 paesi nel mondo, di raggiungere la Realizzazione del Sé.

 

Attraverso Sahaja Yoga si schiudono nuove potenzialità della nostra consapevolezza. Al di là di quelli che sono gli aspetti conosciuti della natura umana - fisico, mentale, emotivo, psicologico - esiste un altro stato di coscienza di cui hanno parlato spesso gli artisti, i poeti, i profeti, se pur chiamandolo con nomi diversi. Questo stato di coscienza ci fa superare i limiti della nostra individualità - e con essa conflitti e angosce - per accedere al cuore del Reale in tutta la sua grandiosità. E' lo stato di Yoga di cui parlano i Veda, è l'unione con il Tutto, è l'armonia universale, l'appagamento totale dove ogni tensione sparisce, ogni aspirazione si risolve. Budda lo chiama "Samadhi", la Bibbia "Regno di Dio", lo Zen "Satori" ect. Sahaja Yoga è la via più diretta e semplice per entrare in questo fantastico dominio finora solo raramente esplorato.

 

La chiave della trasformazione è un'energia primordiale "materna" - in Sanscrito Kundalini - presente nell'osso sacro di tutti noi. Questa energia deve essere risvegliata e diretta all'area libica del cervello dove, una volta stabilizzata, crea un grande senso di pace, di gioia e di equilibrio, preludio di nuove emozionanti scoperte del nostro essere in tutta la sua bellezza. Tutte le tensioni presenti nel sistema nervoso spariscono. L'energia primordiale, una volta risvegliata, va a nutrire un complesso sistema di plessi e canali i quali controllano tutte le funzioni del nostro essere.

Le persone troppo emotive, sensibili, facilmente condizionabili, tendenti nei casi estremi alla depressione come anche, all'opposto, quelle troppo attive e intraprendenti, poco attente ai sentimenti e al limite anche aggressive e dominatrici, tutte trovano l'equilibrio e sviluppano un nuovo senso di serenità e una maggiore disponibilità verso il prossimo. Anche malattie e disfunzioni tendono a sparire gradualmente.

 

La "Realizzazione del Sé" è un'esperienza tangibile che avviene al di là dell'attività mentale ed è assolutamente priva di pericoli se guidata da una persona autorevole.

 

 


Video "La Kundalini"

 

 


Video "Sahaja Yoga nelle scuole"

 

 


Video "Sahaja Yoga - immagini e musica"

 

 


Video "Musica - flauto Banasuri"

 

1