COMITATO CITTADINO SALUTE E AMBIENTE - Mola di Bari (Ba)
"COMITATO CITTADINO SALUTE E AMBIENTE"
Mola di Bari (Ba)

saluteambiente@yahoo.it




ANCORA UNA VOLTA DOBBIAMO SCENDERE IN LOTTA PER BLOCCARE UNA AGGRESSIONE ALLA SALUTE DEI CITTADINI E ALL'INQUINAMENTO DEL TERRITORIO E DELL'AMBIENTE :

IN DATA 25.5.2001 LA DITTA LOMBARDI ECOLOGIA srl HA PRESENTATO RICHIESTA ALLA REGIONE PUGLIA PER AVVIARE LA PROCEDURA PER LA AUTORIZZAZIONE AD UTILIZZARE UNA CAVA DI ARGILLA IN C.da MARTUCCI (COMUNE DI CONVERSANO, AL CONFINE DEL COMUNE DI MOLA) PER.....UNA DISCARICA DI RIFIUTI DI AMIANTO !!!!!!!!

IL CONSIGLIO COMUNALE DI MOLA DI BARI ALLA UNANIMITA'HA CHIESTO IL BLOCCO DELLA AUTORIZZAZIONE CON UN OdG APPROVATO IN DATA 11.6.2001 E UNA DELEGAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE E DEL CONSIGLIO SI E'RECATA ALLA REGIONE PUGLIA.

NOI, COME COMITATO CITTADINO CHE HA LANCIATO L'ALLARME,INVITIAMO TUTTI I MOLESI AD ADERIRE AL COMITATO PER SUPPORTARE TUTTE LE INIZIATIVE ISTITUZIONALI E PER ATTIVARE AUTONOMAMENTE QUALUNQUE STRUMENTO DI LOTTA PER FERMARE QUESTO SCIAGURATO PROGETTO.

LA FIBRONIT CE LO HA INSEGNATO : AMIANTO=MORTE E NOI NON VORREMMO CHE LA BONIFICA DELLA EX AREA FIBRONIT DI BARI SIGNIFICHI IN REALTA' AFFARI MILIARDARI A COSTO DI VITE UMANE A MOLA DI BARI, CONVERSANO, RUTIGLIANO, IN PIENA ADERENZA ALLE LOGICHE DELLA GLOBALIZZAZIONE CHE UCCIDONO IL DIRITTO ALLA VITA, ALLA SALUTE E ALLA AUTODETERMINAZIONE DELLE COMUNITA'.

IL NOSTRO COMITATO RITIENE ESTREMAMENTE GRAVE QUANTO FINO AD OGGI AVVENUTO NEL SILENZIO ASSORDANTE CHE HA COPERTO L'ITER DI TUTTA LA VICENDA.

LA DITTA LOMBARDI ECOLOGIA srl GIA' NEGLI ANNI SCORSI AVEVA TENTATO DI REALIZZARE IN TERRITORIO DI MOLA (C.da POZZOVIVO) UNA DISCARICA PER RIFIUTI TOSSICI E NOCIVI... LA MOBILITAZIONE DEI CITTADINI MOLESI HA IMPEDITO QUELLA JATTURA!

OGGI LA LOMBARDI CI RIPROVA FIDANDO FORSE NEL SILENZIO E NELLA DISINFORMAZIONE... O FORSE NELL'APPOGGIO DEI "POTERI FORTI" CHE PROBABILMENTE DEVONO "CHIUDERE IL CERCHIO" DEL PROGETTO DI CEMENTIFICAZIONE DELL'EX AREA FIBRONIT A BARI, SMALTENDO IL PIU' VICINO POSSIBILE ("RIDUZIONE DI COSTI") TONNELLATE DI RIFIUTI CANCEROGENI E DI TERRENO (INQUINATO DA FIBRE DI AMIANTO?) CHE DOVRA'ESSERE SBANCATO PER COSTRUIRE CENTRO COMMERCIALE, UFFICI DIREZIONALI ED ...ABITAZIONI.

SIAMO CONVINTI CHE SOLO LA MOBILITAZIONE POPOLARE POSSA ANCORA UNA VOLTA AFFERMARE IL DIRITTO ALLA SALUTE DEI CITTADINI, SCONFIGGENDO INTERESSI ECONOMICI E "POTENTATI" CHE NEL NOME DEL DENARO CALPESTANO SALUTE, AMBIENTE, TERRITORIO...

SIAMO CONSAPEVOLI CHE LA LOTTA SARA' DURA, MA NON CI ARRENDEREMO E CI ATTIVEREMO A TUTTI I LIVELLI: INFORMAZIONE E CONTROINFORMAZIONE, LEGALE, TECNICO-SCIENTIFICO E ISTITUZIONALE.

ESORTIAMO LE COMUNITA' DI CONVERSANO, RUTIGLIANO E POLIGNANO A FAR SENTIRE LA PROPRIA VOCE!
UNITI SI VINCE!

"COMITATO CITTADINO SALUTE E AMBIENTE"

Mola di Bari,12 Giugno 2001



*** APPUNTAMENTI ***

Domani, Lunedý 18, un rappresentante del Comitato parteciperÓ alla Conferenza Stampa indetta a Bari dal Comitato Cittadino Fibronit.


Martedý 19 Giugno alle ore 19,00 Ŕ prevista la Riunione del Comitato.
Chi volesse partecipare pu˛ contattarci ai numeri telefonici di seguito riportati.


Stiamo organizzando la prima "Assemblea Cittadina" prevista per Sabato 30 giugno, con la partecipazione del Giornalista Fulvio Grimaldi.



Per contatti : saluteambiente@yahoo.it

0335 5784862 - 0349 5311256

Firma Guestbook Vista Guestbook




* AGGIORNAMENTI *

Giovedý,14 giugno

Ieri il Gruppo Consiliare alla Regione Puglia di Rifondazione Comunista, per tramite del Capogruppo M.Losappio, ha presentato interrogazione, all'assessore alla SanitÓ, sui motivi che hanno indotto la Regione ad individuare il sito di C.da Martucci per la realizzazione della Discarica di Amianto.

Nella edizione di ieri pomeriggio, oggi in edicola, di BariSera articolo in Prima pagina e a pagg. 8 e 9 sulla vicenda: "Mola si ribella"- "Discarica di Amianto? Mola dice No Grazie!".

Alla nostra casella e-mail abbiamo ricevuto, oltre numerose adesioni individuali, la Adesione della AEA "Associazione Esposti Amianto" che ha dato la piena disponibilitÓ a fornire al Comitato tutto il supporto tecnico necessario.

Altra Adesione contro la Discarica ci Ŕ pervenuta dagli Organizzatori di "F.A.C.S. - Festa Autogestita Comitato Spalestrati" che per Sabato 16 Giugno a Largo della Corte a Conversano hanno organizzato una Festa di Piazza sul tema degli spazi culturali e hanno deciso di fare propria la nostra lotta costituendosi come Comitato Cittadino a Conversano, Comune in cui territorialmente ricade la cava destinata alla Discarica.

Il Mensile molese "RealtÓ Nuove" nel prossimo numero di Giugno, tra pochi giorni in edicola, dedicherÓ due pagine alla vicenda della Discarica.


Venerdý,15 giugno

Ieri era stata avviata la "Campagna SMS" con cui il Comitato ha spedito circa 200 SMS a numeri di cellulari di persone attive nel mondo dell'Associazionismo, della Politica e del volontariato: "La Ditta Lombardi vuole aprire una discarica di Amianto in C.da Martucci : FERMIAMOLI!!!"
Oggi stiamo ricevendo numerose altre Adesioni.


Domenica,17 giugno

Ieri sul numero in distribuzione del settimanale "Fax" - edizione di Conversano, a firma di V.MagistÓ a pag.5 articolo sulla discarica e sulle posizioni del Comitato.

Ieri su Repubblica viene data la notizia, riportando solo le dichiarazioni del Sindaco di Mola che a nome dell'Amministrazione Comunale preannuncia netta opposizione alla apertura della discarica.

Ieri sera a Conversano abbiamo fatto "apparire" sui muri del Centro Storico i nostri manifesti: capannelli di cittadini si fermavano per commentare scandalizzati. Ringraziamo gli organizzatori della "Festa Autogestita Comitato Spalestrati" di Conversano per la collaborazione. Segnaliamo anche che i primi manifesti attaccati, dopo pochi minuti, sono stati strappati da alcuni individui arrivati in gran fretta sul posto...!!!...Forse tocchiamo interessi forti???

Abbiamo ricevuto ulteriori adesioni da: Lega Ambiente, Comitato Cittadino Fibronit, Comitato CittÓ @perta, S.A.C.S., RealtÓ Nuove.


Counter







[ Yahoo! ] 1