La statua di San Michele

La statua di San Michele

Del 1707, di NICOLA FUMO, scultore, statua in legno. Apparteneva alla distrutta Chiesa della Solitaria e fu poi recuperata nel Coro della Chiesa di s. Caterina da Siena a Napoli. Raffigura S.Michele Arcangelo che con la mano destra impugna una spada e schiaccia sul ventre Lucifero.

“...È del 1707 l’Arcangelo Michele della Matrice di castrignano del Capo, una figurazione che destò molto interesse a giudicare dalle repliche operate dall’artista e dalla sua scuola. Le raffinatezze settecentesche sono evidenti nei fluttuanti panneggi, nella chioma mossa dal vento e nel senso di moto che l’artista ha impresso a tutta la composizione; ma queste acquisizioni, connaturate al personaggio dell’Arcangelo, si riflettono anche nel Maligno permeato da annotazioni settecentesche nel dettaglio del modellato, contrastanti con il soggetto desunto dai satiri riberiani. “ (Dal testo STUDI DI STORIA PUGLIESE IN ONORE DI NICOLA VACCA, articolo:”Sculture di Nicola Fumo”, di Gennarro Borrelli,p.25)

 

 

Home page