strutturalismo (F.De Saussure) precedente
esempi successiva

Un cenno allo strutturalismo è doveroso!

Ferdinand De Saussure è considerato il fondatore della linguistica strutturale. Il metodo strutturale verrà estrapolato dalla disciplina della linguistica, e sarà importato, successivamente alla sua fondazione, da molte altre discipline, tra le quali la semiotica. 

Il metodo strutturale si distingue perché analizza ogni singolo oggetto di studio dal punto di vista delle relazioni che questo può intrattenere con altri elementi dello stesso sistema di cui fa parte. In questo senso le relazioni sono considerate come gli elementi fondativi di un sistema, ne costituiscono l'apparato formale, mentre i singoli termini saranno sempre derivati dalle relazioni.

Si può semplificare il discorso attraverso la famosa metafora del gioco degli scacchi: anche lo scacchista più inesperto sa che ogni pezzo ha un proprio valore. Tale valore, comunque, non è determinato dalle sostanze di cui i pezzi sono composti (ad esempio legno oppure oro), ma dipende esclusivamente dal confronto della funzione del singolo pezzo rispetto a quelle degli altri. Perché la regina, ad esempio, ha molto più valore di una pedina? Perché può muoversi in tutte le direzioni, mentre la pedina può procedere soltanto in avanti e un quadrato alla volta. Anche se la  pedina fosse d'oro e la regina di legno, ragionando dal punto di vista del gioco la regina continuerebbe ad essere il pezzo più "prezioso". A costituire una struttura, quindi, non sono le sostanze, bensì le forme, perché l'aspetto sostanziale della scacchiera non ha alcuna pertinenza! La scommessa semiotica sta tutta qui.

Uno dei tanti obiettivi di Saussure era quello di definire il campo di studio della linguistica. Il problema era abbastanza spinoso considerando che una lingua è composta da materie molto diverse tra loro: la fonetica ha implicazioni nel campo della fisiologia (ha a che fare con l’apparato fonatorio e quello uditivo) e della fisica (per la propagazione delle onde sonore nello spazio); la semantica (l'organizzazione della conoscenza, dei significati) ha implicazioni con la psicologia e la filosofia, e questi sono solo due esempi! Di cosa deve occuparsi quella scienza che ha per scopo lo studio di qualsiasi lingua a prescindere da ciò di cui parla? Esclusivamente della sua struttura! Alla fine  Saussure si renderà conto che la linguistica non è altro che un campo specifico di una più vasta scienza dei segni che lui chiamerà semiologia, e darà così il la alla ricerca semiotica.

Saussure è anche il primo a capire, attraverso questo semplice ragionamento, che è la forma a fare ogni lingua: non è sufficiente che vi sia un suono per esservi lingua. Quando ascoltiamo una lingua a noi sconosciuta non siamo capaci di trasformare il suono in fonemi, per farla più semplice non sappiamo trovare le differenze tra i suoni (le forme). E ancora: di fronte ad una persona parlante lingua da noi appresa (seconda lingua) gli chiediamo spesso di alzare il tono della voce o di parlare più lentamente, perché così ci è più facile distinguere le forme.

Quando qualcuno parla, associa un determinato concetto ad un significante (Saussure lo chiama "immagine acustica", grosso modo lo si può definire come quello abbiamo in testa quando leggiamo senza parlare), l'ascoltatore riceve il significante e a sua volta lo associerà al concetto compiendo così l'operazione inversa. Ma allora, se parlante e ascoltatore parlano la stessa lingua, cosa hanno in comune? Semplicemente il modo di associare il significante al significato, cioè la relazione di significazione. 

E qui entra in gioco la metafora del foglio di carta: la lingua è una forma che ritaglia due sostanze. Quando parliamo (scriviamo, ecc.) è come se ritagliassimo un foglio di carta in cui in una superficie vi sono i significanti (suoni ad esempio) e nell'altra vi sono i significati corrispondenti (concetti). 

Le intuizioni di Saussure aprono il campo alla disciplina semiotica, anche se verranno agilmente superate da Hjelmslev.


strutturalismo (F.De Saussure) precedente
esempi successiva
1