Tutti insieme facciamo una squadra 

 

Bill

  Lilla

 
 

  Lisa

 
    Molly

 

 

NON ABBANDONARE IL TUO CANE!

 

Ogni anno in Italia vengono abbandonati circa 150.000 cani, responsabili, loro malgrado, di oltre 4.000 incidenti stradali. L'abbandono vacanziero dei cani è solo la 'punta' di un fenomeno prolungato che va avanti tutto l'anno. Animali abituati sin dai primi mesi di vita agli agi della vita domestica, con cibo e coccole, in abbondanza vengo abbandonati fin da cuccioli, nella migliore delle ipotesi finiscono a languire in canili sovraffollati, dove spazio, cibo e coccole non sono mai abbastanza.

 

L'Italia si scopre piu' violenta  contro gli animali. In un anno sono quasi raddoppiati i  maltrattamenti: nel 2003 sono infatti 7.100 gli animali vittime  di violenze rispetto ai 4.000 del 2002. In aumento anche i reati di maltrattamento: 269 contro i 100 del 2002 mentre le denunce  formali presentate alla magistratura nel 2003 sono state 90 e  solo 9 le condanne. Molti i reati che restano ignoti.   Questa la fotografia scattata in un dossier della Lega  Antivivisezione nel quale si evidenzia l'aggravarsi del  problema.   Gli animali
piu' maltrattati, secondo il dossier, sono i cani, che ammontano a 4.296 (61,15%), di cui 387 deceduti (9%) in  seguito alle violenze subite. La percentuale di mortalita' piu'  alta spetta pero' ai gatti, su 250 maltrattati (3,5%), 105 sono  morti (42%). A questi si aggiungono 2479 altri animali  maltrattati (35,29%), tra maiali, mucche, galline, uccelli,  ecc., di cui 655 deceduti (26,42%), fino a raggiungere un totale di 1.147 animali morti (16,32%) in Italia nel 2003 per aver subito violenza. ''L'indagine conferma che in Italia si puo' maltrattare o  uccidere un animale facendola facilmente franca perche' il nostro ordinamento giuridico e' del tutto impreparato
ad  affrontare simili reati a livello di disciplina sanzionatoria,  preventiva e repressiva - afferma Gianluca Felicetti,  responsabile Rapporti Istituzionali della Lav - con il pagamento  di una piccola sanzione pecuniaria si puo' evitare il processo  vedendo estinguersi anche l'imputazione''. Per  raccogliere fondi sulla campagna contro il maltrattamento degli animali, il 27-28 marzo e il 3-4 aprile, la Lav sara' presente  in 400 piazze italiane.

www.studioaperto.it

 

 

Pellicce di animali

http://www.enpa.it/it/

Scoperti capi in pelliccia di cane

Torino, denuncia della Lav

Le pellicce di cane e gatto sono ancora in giro. E' la Lav (Lega antivivisezione) a denunciare che in due grandi magazzini torinesi erano in vendita capi confezionati con pelo di cane. La conferma viene dall'analisi del Dna della pelliccia di due giacconi acquistati alla Rinascente e al Carrefour. Il test certifica che la pelliccia è di "cane domestico", in barba all'ordinanza che vieta l'importazione e il commercio di pelli di cani e gatti.  L'ordinanza, prorogata fino al gennaio 2004, era stata emanata un anno fa subito dopo la scoperta da parte della Lav di pellicce di cane in vendita nei negozi Upim (gruppo Rinascente) e Oviesse (gruppo Coin). Per altri capi di abbigliamento e oggetti sospetti in vendita in negozi di Vicenza, Pistoia, Pesaro, Teramo, Napoli, Foggia e Sassari, l'associazione ha inoltrato dettagliati esposti al Nas dei carabinieri.

www.legadelcane.org

Forse non tutti sanno che il "maltrattamento di animali" è uno specifico reato previsto dall'art. 727 del c. p. e sanzionato con una ammenda da due a dieci milioni, laddove non ricorrano circostanze aggravanti. La norma punisce l'incrudelimento gratuito, lo strazio e le sevizie nonché dispone l'espresso divieto di utilizzare gli animali in giochi-spettacoli-lavori che non risultino idonei alle caratteristiche di razza e di struttura.

www.carabinieri.it/cittadino/consigli/tematici/amicianimali.html

Adnkronos Notizie: ADNKRONOS NEWS


 

amicianimali.it

akela.it

bau.it

perilmondo.it

designexhibition.org

cuoredicane.it

caniegatti.com

dogwelcome.it

easypet.com

petcity.it

prontofido.net

 


www.soloxnoi.it

1