SEZIONE ATTIVITA' DEI GRUPPI

Elementi cellulari di sviluppo  

 

Il proposito di base del gruppo/i è:

  1.  portare le grandi energie spirituali di trasformazione sul pianeta per il risveglio della coscienza collettiva;

  2. amalgamare l’energia spirituale e creativa del gruppo attraverso il flusso di comunicazione, meditazione, riflessione, musica, arte, rituali, ecc.

  3. usare le energie spirituali del gruppo cooperando con fluidità, amore e compassione;

  4. ogni soggetto deve darsi –anche con il sostegno degli altri componenti, se è necessario- delle forti motivazioni sia sul piano personale che su quello collettivo in ogni modo possibile;

  5. collegarsi con altri gruppi di lavoratori della Luce e in generale verso tutti coloro che amano il Pianeta, invitandoli e partecipando a sezioni rituali di riflessione e meditazione per: Il risanamento del Pianeta, per promuovere la Cultura della Pace tra i Popoli, per sviluppare concetti di Amore, Solidarietà, Benessere e Gioia e, in tal modo, attualizzare operativamente il nucleo di ciò che in divenire è la nascente Civiltà Galattica Terrestre.

 

Definizione e sviluppo dei progetti PAO-GAP Italia  

 

Intendiamo caratterizzare l'attività dei gruppi seguendo dei settori generali che possiamo così sintetizzare:

  • SOSTEGNO E FORMAZIONE:

- Spirituale (attraverso contatti, esercizi, letture, riflessioni, meditazioni di gruppo, ecc.);

- Energetica, analizzando e definendo i passi di riequilibrio necessari per l'auto-attivazione dinamica dei fotorecettori;

 - Culturali e educativi (attraverso contributi scritti, incontri, manifestazioni di arte, musica, films, teatro, supporto informatico ai componenti, ecc.);

- Supporto linguistico: creando un’equipe per eseguire traduzioni, divulgare e approfondire le comunicazioni, i libri, gli aggiornamenti, ecc.

- Costruzione di gruppi locali di sostegno e sviluppo, individuazione di punti d’incontro locali (sedi circoscrizionali di zona, esempio è la costruzione di punti Arci-PAOGAP locali, partecipazione a gruppi tematici locali, ecc.);

 

  •  COMUNICAZIONE:

- Costruire accessi agli spazi sui mass-media

- informazione diretta e indiretta sulle attività generali dei gruppi

- organizzazione dell’informazione e del coinvolgimento attraverso le reti di collegamento. 

 

  • COORDINAMENTO:

- Ricerca, contatto ed interazione con le realtà sensibili a livello locale, nazionale, europeo e internazionale

 - Mantenimento costante delle relazioni con il PAO.  

 

LE TEMATICHE DI SVILUPPO:

 

- Ecologia e sistemi di sviluppo eco-compatibili

- Conoscenza e utilizzo dei sistemi di comunicazione informatici.

- Sistemi di utilizzo delle risorse e nuove energie naturali

- Studio dei sistemi sociali, storici, artistici, culturali, filosofici dei popoli della Terra in particolare le civiltà meso-americane (Maya, Toltechi, ecc.), cenni di sciamanesimo spirituale, studio del calendario maya (tzolkin), ecc.

- Comunicazione per sostegno campagne di attivazione e meditazione per Madre Terra e gli elementi-esseri che la popolano

- Operare negli ambiti politici, economici, sociali e culturali delle società per affermare il concetto di CLC (comunità locali compatibili), quali mattoni sociali della Civiltà Galattica Terrestre.

- Sostegno alle campagne di sviluppo delle popolazioni del 3° - 4° Mondo;

- Studio, comprensione e assimilazione del Tempo Galattico.

 

 

 Dalla griglia delle attività appena descritte ogni partecipante dovrà individuare il proprio flusso di interessi ed impegnarsi con dei programmi fissati nel tempo, con il fine di raggiungere gli obiettivi enunciati. Costante dovrà essere l'impegno soggettivo e collettivo nel far risaltare e sostenere i talenti di ogni componente.  

 

Viene di seguito riportata una parte dell’intervista che Virginia fece a Washta (del Consiglio di Sirio), tramite Sheldan a proposito dei gruppi Pag, Pao, Gap o in qualsiasi modo li si voglia chiamare. (tratto da "Una Civiltà Galattica").

 

 Virginia: Adesso vorrei che voi definiste quello che è un gruppo di sostegno planetario e che ci nominaste le caratteristiche salienti dei partecipanti di questo gruppo, per favore.

Washta: La cosa più importante, naturalmente, è il proposito di base del gruppo. Si tratta di un gruppo di individui il cui unico scopo è di portare le grandi energie spirituali di trasformazione giù sul pianeta Terra.

Di conseguenza questo gruppo deve avere una profonda energia spirituale come suo fondamento. Questa energia di gruppo può manifestarsi nella meditazione, nella preghiera, nella musica, in vari rituali o combinazioni di rituali, ma è proprio questa dinamica spirituale di gruppo che costituisce la chiave per tutti i gruppi di sostegno.

…Il loro collegamento deve estendersi al di là di questi gruppi di lavoratori della luce, verso chiunque cerchi di migliorare le condizioni politico-economico-sociali degli altri, oppure semplicemente ogni persona o gruppo che sia motivato dalla compassione.

Il vostro lavoro è di dare assistenza a questi vari aiutanti dimostrando loro che possono avere sostegno, se lo richiedono. Noi vogliamo che essi capiscano che esiste una possente rete di luce attorno a loro, dalla quale possono ricavare luce e assistenza per il loro particolare scopo.

Le religioni dovrebbero indicare la strada invece di starsene in pigre retrovie, naturalmente, perché il concetto generale di un gruppo di sostegno è Spirito, Servizio e Collegamento.

Queste sono le parole d’ordine di un gruppo di sostegno planetario e noi vi chiediamo di ricordarle e di metterle in pratica.

La formazione e la partecipazione nei gruppi di sostegno planetario è ciò che molti di voi, anime risvegliate, hanno fatto per anni e anni, non importa come voi li abbiate chiamati.

Tuttavia mentre voi meditavate nei vostri gruppi spirituali, potreste aver escluso altri gruppi, oppure semplicemente non avete cercato di espandervi.

Qualunque cosa sia successa in passato, i cerchi di meditazione di molti gruppi attuali dovrebbero essere allargati più in fretta possibile, e questa rete di coscienza dovrebbe espandersi.

Vi chiediamo di associarvi a noi nell’opera di sostegno di questa nuova trama di coscienza più alta e nella creazione di questa nuova civiltà galattica.

Andate nella vostra comunità e dimostrate agli altri esseri umani che voi e loro fate parte di un gruppo di sostegno umano.

Fate questo perché, come abbiamo dichiarato, la vostra prima sfida è di aiutarli a dare il benvenuto alla loro stessa essenza, sia individualmente che come coscienza di gruppo.

Per capire le dinamiche di gruppo vi preghiamo di mettervi in sintonia con altri gruppi simili per lavorare come forza di collegamento della comunità. Questo arricchirà tutta l’umanità.

E’ vitale per tutti di cercare e trovare una comunità di appartenenza in modo da non essere soli! Tutti dovranno scoprire che ci sono persone disponibili a passare loro le nostre informazioni in caso di urgenza. Questo processo educativo è molto importante per comprendere ciò che veramente un gruppo di sostegno rappresenta.  

 

Virginia: Grazie. Potreste fare qualche commento sulle nostre varie religioni? Molti uomini di chiesa potrebbero dire che è esattamente quello che essi già fanno: sono spirituali, danno servizio e costituiscono una rete di collegamento nel mondo per questioni d’ordine spirituale e attraverso le opere buone. Allora in che cosa vedete voi la differenza con una persona di chiesa che appartiene a uno dei templi delle nostre religioni o associazioni religiose?…in che cosa differisce da un sostenitore planetario?

Washta: Quello che vogliamo dire a coloro che appartengono a una qualche chiesa è che la sostanza collante di questo intero processo è costituita dalla energia d’amore. Se la loro motivazione è davvero uno dei tanti aspetti dell’amore, se non offrono questo servizio solo per fare bella figura davanti agli altri, allora possono essere considerati dei prototipi di gruppi di sostegno planetario. Tuttavia se il loro centro non è basato su questa pura energia d’amore e non sono in grado di percepire, in una maniera assolutamente non dogmatica e astenendosi da giudizi troppo affrettati, la situazione di bisogno vissuta oggi dalla Terra, allora purtroppo significa che sono prigionieri di un dogma che i loro propositi sono condizionati. Nessuna religione dovrebbe ignorare le circostanze attuali, o proibire il cambiamento. Anzi dovrebbe proporsi come una amica premurosa, in tutti i tempi e in tutte le circostanze, per realizzare un'espansione della coscienza.

L'umanità, sia che appartenga oppure no ad una qualche chiesa, fronteggia oggi la sfida di cercare di comprendere lo spazio ed il proprio ruolo, nel prossimo futuro, di civiltà galattica umana.

Per esempio, un gruppo potrebbe proclamarsi il più importante gruppo ecologico, ma questa può essere solo una mossa formale.

Mentre un altro gruppo è davvero un autentico gruppo ecologista, genuino, perché la sua azione è indirizzata, in modo aperto e del tutto non dogmatico, verso le vere energie dello spirito.

I veri sostenitori planetari sono quegli esseri umani che sono disponibili ad accogliere, in questa missione, finalizzata a divenire esseri umani galattici, la parte rappresentata da tutti gli altri.

Molte chiese stanno in questo momento cominciando a capire che devono interessarsi alle moderne circostanze attuali e che devono espandere i loro modelli energetici per uscire dai loro vecchi dogmi e muoversi verso una luce più aperta. Gli appartenenti a queste chiese che faranno ciò, saranno i depositari di risorse di primaria importanza per la trasformazione che il vostro pianeta sperimenterà e sono, o possono scegliere di diventare, i sostenitori planetari di cui stiamo parlando.  

 

Virginia: Grazie. Quanto importante è il fatto che la gente creda negli extraterrestri e capisca le radici cosmiche dell'umanità, per poter servire come sostenitori planetari, sia che appartengano a una chiesa come che non vi appartengano?

Washta: La nostra speranza è che voi intendiate come i concetti spirituali genuini di tutte le religioni e i semi di tutti gli esseri umani della Terra, dipendono dalla grande cooperazione fra la Federazione Galattica e le Gerarchie Spirituali che tengono insieme tutta la Creazione.

La nostra speranza è che voi comprendiate e crediate nel concetto di cooperazione.

Tuttavia, se volete considerarvi partecipi soltanto di un gruppo spirituale (e che non credete negli extraterrestri), vi chiediamo di prestare ascolto alle energie delle Gerarchie Spirituali stesse.

Questi vari angeli, arcangeli e maestri ascesi, porteranno i gruppi spirituali verso l'unione con i gruppi di sostegno planetario.

Questo è il proposito: consentire ai vostri gruppi spirituali, che operano già insieme alla Gerarchia Spirituale, di amalgamarsi con quei gruppi di sostegno planetario che sono stati creati per servire la grande missione della Federazione Galattica di Luce.

Spirito e materia che lavorano insieme, mano nella mano.

In questa coalizione è insito un futuro pieno di eccitanti promesse per voi e per il pianeta Terra, solo che riusciate a capire l'importanza di questa opportunità e ad accoglierla come benvenuta.

     

1