la nostra storia

Tutto iniziato nel novembre del 2002 quando Sara ebbe la malsana idea di regalare a Giuliana una scatola gioco del Patchwork.

Fu così che Giuliana, Vanda e Matteo iniziarono la loro carriera di patchwork-isti, ed Emanuele quella di attrezzista/barman.

Visto che quello che abbiamo realizzato nel 2002 non ci sembrava proprio pessimo nel 2003 ci siamo imbarcati nella "produzione" di ghirlande e affini a scopo regalo.

Dopo un po' di insistenza anche Sara si è unita a noi e qualche mercoledì dopo anche Fulvio.

Il passaparola ci ha portato anche Paola e Pino e la squadra è completa.

Da allora siamo stati tutti contagiati dalla

patchwork mania!!!

Anzi... Giuliana ha iniziato a lanciare idee e gli altri a realizzarle!!!

L'ultima idea (ma solo per adesso...) è il sito che stato realizzato con la "stoffa piú brutta che si poteva trovare" e con le foto di Emanuele.

Cliccate sui link e vedrete cosa abbiamo combinato fino ad ora!

La fabbrica del Pecuorc è composta da:

Giuliana La "leader" del gruppo nonchè addetta agli acquisti
Vanda "mi aiuti qui?" e "spillatrice" paziente (vedi sezione "palle")
Sara "una spanna sopra tutti" (dice Fulvio...)
Paola "ospite" piú che attiva
Emanuele Attrezzista, fotografo e preparatore di caffè
Matteo Apina brontolona e webmaster
Fulvio Quello che non confessa il "vizio" alla mamma
Pino Altro insospettabile dedito a lavoretti di stoffa

 

Il 25 Novembre è nata ALICE!!!

La fabbrica del pecuorc è lieta di darle il benvenuto e di fare le piu` vive congratulazioni a mamma Vanda e papà Matteo!