Massimo Ranieri

MASSIMO RANIERI


BIOGRAFIA
DISCOGRAFIA
ALTRI SITI IN CUI SI PARLA DI MASSIMO RANIERI

BIOGRAFIA :
Massimo Ranieri è lo pseudonimo di Giovanni Calone, nato a Napoli il 3 Maggio 1950 in una famiglia numerosa (ha 7 tra fratelli e sorelle), ha iniziato facendo il cantante di strada da adolescente: fu notato dal maestro Enrico Polito, che lo ha avviato alla carriera di cantante e gli fece firmare il contratto discografico con la CGD.
Nel 1967 fa il suo esordio nella trasmissione televisiva "Scala reale", cantanto "L'amore è una cosa meravigliosa"; qualche mese dopo, con la canzone "Bene mio" (di Polito e Del Monaco) partecipa a "Sette voci"; nello stesso anno vince il girone B del "Cantagiro" con "Pietà per chi ti ama", da cui viene anche tratto un film.
L'anno successivo partecipa al Festival di Sanremo con "Da bambino" (testo di Riccardo Pradella e musica di Renato Angiolini), in coppia con i Giganti, classificandosi al settimo posto.
Torna a Sanremo anche nel 1969, con "Quando l'amore diventa poesia", e vince questa volta il girone A del "Cantagiro" con "Rose rosse", che resterà" uno dei suoi brani più noti.
L'anno dopo vince "Canzonissima" con "Vent'anni"; nel 1971 vi partecipa con "Se bruciasse la città", nel 1972 con "Via del conservatorio" e nel 1973 con "Erba di casa mia", con la quale vince nuovamente.
Inizia nel frattempo anche la carriera d'attore in "Metello" di Mario Bolognini, tratto dall'omonimo romanzo di Vasco Pratolini.


DISCOGRAFIA :


45 GIRI:


ALTRI SITI IN CUI SI PARLA DI MASSIMO RANIERI :

Non ne ho ancora trovati

Torna alla pagina precedente dell'enciclopedia della musica italiana.

Torna alla pagina principale dell'enciclopedia della musica italiana.


This page hosted by
Questa pagina è ospitata da

GeoCities

Get your own  Free Home Page
Chiedi il tuo Spazio Gratuito (in italiano)