logoasso.jpg (4086 byte)

     

viaoberdan.JPG (9576 byte)Via Guglielmo Oberdan

Strada della parte moderna del paese, a due larghe corsie, bordata di marciapiedi, dritta e abbastanza lunga, adatta per ospitare manifestazioni. Al termine della stessa è situata la Cappella della Madonna dell'Arco, recentemente ingrandita e abbellita, punto di arrivo delle squadre di 'battenti' (o 'fujenti') in occasione della festa del Lunedì in Albis.

 

Storia

Guglielmo Oberdan, irredentista italiano, nato nel 1858 e morto nel 1882 a 24 anni, giustiziato dagli austriaci.
Svolse una intensa attività irredentista in varie città e quando seppe che Francesco Giuseppe si sarebbe recato a Trieste nel settembre 1882, in occasione del V centenario della 'dedizione' della città agli Asburgo, decise di compiere un attentato e partì verso quella città. Intercettato a Ronchi con due bombe ed essendo renitente alla leva fu condannato a morte. Morì gridando 'Viva l'Italia, viva Trieste libera!'.
Dopo la sua morte si formarono in tutta Italia circoli intestati al suo nome.


 

cylarrw.gif (1097 byte)

home.gif (396 byte)

 


Hosted by
Copyright ©  - Ass. Cult. "Tre Grazie". All rights reserved.
Webmaster: Franco Tessitore