"Antonio Fazio, trascorsi giorni uno dalla e-mail di mibaccia sullo stato dell'arte della classe dirigente italiana, abbandona finalmente la sua poltronissima!" 19/12/2005


mail inviata a: tribunale.milano@giustizia.it (A) - tribunale.roma@giustizia.it (A) - federica.demedici@rcs.it (A) - press@antonveneta.it (A) - info@alitalia.it (A) - urpdie@governo.it (A) - coordinamento.portale@tesoro.it (A) - dpt.comist@finanze.it (A) - quesiti.tecnici@finanze.it (A) - confcommercio@confcommercio.it (A) - info@hopa.it (A) - webmaster@gpline.it (A) - magiste.re@magiste.re.it (A) - comunicazione@bipielle.it (A) - natale.arcuri@rpn.it (A) - f.malagrino@unipol.it (A) - segregen@lega-calcio.it (A) - helpdesk@trenitalia.it (A) - info@alitalia.it (A) - larepubblica@repubblica.it (Cc) - ilgiornale (Cc) - redazione.web@governo.it (Cc) - letterealdirettore@espressoedit.it (Cc) - info@ilsole24ore.com (Cc) - letterealsole@ilsole24ore.com (Cc) - segreteria.roma@radicali.it (Cc)

Il merito tutto mio!

Da mesi i Media italiani, i Politici e la BCE ne chiedevano invano le dimissioni.

La scrivente, ieri domenica 19 dicembre dell'anno 2005, ha scritto:

"Dicembre 2005, libere considerazioni sullo stato dell'arte di una parte importante della classe dirigente italiana"


Dopo poche ore egli si dimesso.....

Molti cordiali saluti.
mibaccia

ECONOMIA
HOME

mibaccia@alice.it