Buon Natale e felice 2003

¬FAI DE "la Voce libera" LA TUA PAGINA INIZIALE

 

 la Voce libera 

Edizione del 24 dicembre 2002

Periodico di riflessioni liberali, liberiste e libertarie a cura di GIANNI NENCINI

 

 

 

e-mail

 
contatti
 
servizio aggiornamento
 
links
 
articoli di Gianni Nencini

 

archivio

 

segnala un sito

 

SITI AMICI

Il Pungolo
legno storto
Carlo Stagnaro

Biblioteca dell'egoista

Libertà oggettiva
LiberaPisa
Forces ITALIA
 LIBERTA' ECONOMICA/1 
 LIBERTA' ECONOMICA/2 
L'indice di libertà economica dell'Italia
The Heritage Foundation, The Wall Street Journal
(TESTO IN INGLESE)
 ECOLOGIA LIBERA 
intervista a Bjørn Lomborg, di Carlo Stagnaro
 CULTURA POLITICA 
di Angelo Panebianco
 CULTURA POLITICA 
Parigi vs. Filadelfia
di Gianni Nencini
 IMMIGRAZIONE 
 GIUSTIZIA 
 PENSIERO LIBERTARIO 
Laici? No, libertari
di Luca Serena
 ANDREW SULLIVAN/1 
 ANDREW SULLIVAN/2  di Christian Rocca *
 SPECIALE TOLKIEN 
di Alberto Mingardi e Carlo Stagnaro
by Alberto Mingardi and Carlo Stagnaro
(TESTO IN INGLESE)
by Alberto Mingardi and Carlo Stagnaro
(TESTO IN INGLESE)
by Carlo Stagnaro
(TESTO IN INGLESE)
 IL TESTO SACRO 
di Carlo Cattaneo

 

* L'indirizzo del weblog di Andrew Sullivan: www.andrewsullivan.com 

 

   

 NATALE

 

Provateci voi, a dormire tranquilli, sapendo che uno sconosciuto si introdurrà nottetempo nella vostra abitazione. Non c'è bagnetto, camomilla, ninnananna che tenga. E così in questi giorni, davanti ai televisori, dentro ai bar, per la strada, presso gli immancabili mercatini di decorazioni natalizie, ovunque troneggi l'ingombrante figura di Babbo Natale (cioè: ovunque tout court) ci sono bambini inquieti. Si nascondono dietro i pantaloni della mamma o la minigonna della babysitter, rifuggono l'icona, fosse pure fusa nel cioccolato. I genitori non capiscono: ma come, io sarei stato così contento, questi bambini di oggi, viziati dall'avere troppo di tutto... Hanno ragione i pupi, ovviamente. Babbo Natale non garantisce puntualità né accuratezza nel recapito del dono prescelto e, stando agli spot televisivi, svuota pure il freezer, facendo incetta dei surgelati preferiti dai piccini. Per questo, di fronte alle vetrine, quando i genitori si fanno indicare il dono "da chiedere a Babbo Natale", i pragmatici piccini sempre più spesso rispondono: "La lettera scriviamola pure, nel frattempo però potresti comprarlo tu e nasconderlo in un armadio fino al 24? Ti spiace?".

da IL FOGLIO 

 

 

 e-mail | contatti | "la Voce libera" come pagina iniziale 

 

 

 
Web editor: GIANNI NENCINI

 

 

Torna in alto

prossimo aggiornamento: dopo il 30 dicembre 2002

"la Voce libera" è on line dal 13 luglio 2002

1