Arte:Quando l'arte giunge nei quartieri, quando i quartieri veicolano l'arte... insomma quanto arte e territorio si mescolano

>>Home
>>Vai giù
Il Decoupage: arte od hobby?Direi entrambi!  
Atrium TorinoIn uno dei primi sabati soleggiati, ho programmato... 
CenacoloQualche tempo fa si svolta l'inaugurazione dell'Associazione Culturale Artistica O.N.L.U.S. che ha aperto i suoi locali ad una mostra permanente di quadri di vari artisti contemporanei... 
Alberto PiccoliPennello di fuocoSfogliando tra giornali di vecchia data, mi è capitato di leggere alcuni articoli riportati dai giornali "La Valsusa" e "Luna nuova" e datati 1993, in cui si presentava un nuovo artista... 
Arturo GiacchinoElogio al grande pittore Arturo Giacchino, nato a Zumaglia (VC) il 2 novembre 1925, fu uno dei più seguiti pittori impressionisti di questo secolo. Allievo di Gino Piccioni, famoso pittore e scultore, Giacchino, fino al 1999, si dilettò a dipingere quadri che rispecchiano, in qualche modo, l'arte casoriana. La sua prima mostra personale risale al 1943...
"Il ponteggio artistico"  Anche nella nostra città, soprattutto nella zona del centro, ci sarà capitato quest'anno, per ben più di una volta, di vedere delle facciate di palazzi e/o monumenti in restauro...
Deodato"Due scarpe blu oltremare nel cielo sopra Torino"Se passeggiate per le vie del nostro quartiere, assorti nei vostri pensieri e presi dalla solita routine, vi può capitare di lasciarvi stupire da un gruppetto di persone, radunato all'angolo tra C.so Unione Sovietica
GiorgioneDa Tiziano a Caravaggio a Tiepolo...  Tanto per cominciare ci tengo a dire che purtroppo abbiamo sempre poche mostre a Torino rispetto ad altre città d'arte, quando invece è una città adatta proprio al turismo culturale e museale. Ad ogni modo sono andata a visitare la mostra "da Tiziano a Caravaggio a Tiepolo" tenuta alla palazzina di Caccia di Stupinigi
RenoirPinacoteca Giovanni e Marella Agnelli Dal 22 settembre 2002 al Lingotto è aperta al pubblico una collezione permanente di opere d'arte: 25 capolavori, provenienti dalla Collezione privata della famiglia Agnelli, che spaziano dalla pittura dei Vedutisti Veneti (è Giovanni Antonio Canal, detto il Canaletto, a farla da padrone) alla metà del Novecento (Picasso, Modigliani, per citarne alcuni)
>>Home
>>Vai su